tricologia

Il fungo del cuoio capelluto è causato dai funghi del genere Microsporum (microsporia) e Trichophyton (trichophytosis). La malattia è conosciuta nelle persone come "tigna". La dermatite seborroica causa i funghi lipofili Malassezia furfur (Pityrosporum).

Con la microsporia e la trichophytosis, le lesioni sono sempre di forma tonda con confini ben definiti. Con entrambi i tipi di malattia sul cuoio capelluto compaiono lesioni a chiazze di forma arrotondata con contorni nettamente delineati. La loro pelle è rossastra e si sfalda. Spesso ai margini dell'area interessata si possono vedere bolle e croste. Le aree interessate tendono ad aumentare di dimensioni attorno alla periferia e al centro puoi vedere la guarigione. L'aspetto generale ricorda un anello.

microsporia caratterizzato dalla presenza di una o più zone affette del cuoio capelluto con un piccolo numero di capelli grigi opachi preservati. I capelli rotti sporgono al di sopra del livello della pelle di 6 mm.

trihofitia caratterizzato dalla presenza di "punti neri" sul cuoio capelluto, che sono i capelli, rotti a un'altezza molto bassa (fino a 3 mm). Alcuni capelli rimangono lunghi e non sembrano essere modificati esternamente.

Fig. 1. Sulla foto fungo del cuoio capelluto (trichophytosis).

Con dermatite seborroica le lesioni hanno un'ampia localizzazione, ma il più delle volte la malattia colpisce la pelle del cuoio capelluto. Foci di lesione possono apparire sul bordo della crescita di capelli, sopracciglia e ciglia. Pelle colpita nell'area dei baffi e della barba. Spesso i focolai di lesioni sono registrati nelle pieghe naso-labiali, sulla pelle dei canali uditivi e nelle aree dietro l'orecchio. Meno comune è la pelle dello sterno e le pieghe del corpo. L'agente causale può colpire la pelle attorno all'ano e ai genitali. In caso di sviluppo negativo di eventi, la malattia si diffonde.

microsporia

Microsporia è una delle malattie più contagiosa della pelle e dei capelli di massima della testa, le sopracciglia, le ciglia, zona pubica, per gli uomini - i capelli labbro superiore e il mento. I gatti randagi pazienti sono i colpevoli della malattia nell'80% dei casi, il 5% dei casi sono pazienti con cani trichophytosis. Il 65% dei casi sono bambini di 5 - 14 anni.

Cosa causa la microsporia

  • Microsporum ferrugineum (microsporum arrugginito). La fonte della malattia è una persona colpita da un fungo.
  • Microsporum lanosum (microsporum lanuginoso o felino). La fonte della malattia sono cani e gatti malati.

Fig. 2. In una foto di microsporia in un gatto - la principale fonte di infezione.

Il quadro clinico della microsporia causato dal microsporo felino

Appare sul cuoio capelluto una volta o più grandi (fino a 4 cm) e diverse lesioni leggermente più piccole, la pelle su cui l'amianto patinata e croste fiocco giallastro. I capelli immagazzinati sono opachi, hanno un colore grigio ed è rotto. Sopra la pelle sporgono da 4 a 6 mm di altezza.

Il resto dei capelli corti è circondato da grappoli di funghi di colore bianco-grigiastro e nell'aspetto ricorda una frizione. I capelli sani nelle lesioni sono assenti. Se la reazione infiammatoria aumenta, l'area infiammata assume un colore rosso, contro il quale compaiono i follicoli infiammati di fondo.

Fig. 3. Sulla foto della microsporia del cuoio capelluto. La lesione è coperta da squame di amianto.

Fig. 4. Sulla foto della microsporia del cuoio capelluto. La lesione è coperta da squame e incrostazioni di amianto.

Il quadro clinico della microsporia causato da un microsporo arrugginito

Sul cuoio capelluto appaiono molti piccoli fuochi, che alla fine si fondono. In questo caso, la lesione diventa di forma irregolare. Se non vi è alcun trattamento, il processo si estende alla dimensione del palmo e si estende oltre l'attaccatura dei capelli. I capelli cadono Il resto dei capelli è opaco, grigiastro, rotto sopra la pelle ad un'altezza di 5 - 8 mm. Una parte del pelo che sovrasta la pelle è ricoperta da microspore del fungo, come una frizione.

Fig. 5. Sulla foto microsporia del cuoio capelluto, causata da un microsporo arrugginito.

Fig. 6. Sulla foto della microsporia del cuoio capelluto, causata da un microsporo arrugginito.

Durata della corrente

Il fungo del cuoio capelluto procede a lungo e scompare alla fine della pubertà.

trihofitia

I funghi del genere Trichophyton causano danni a pelle liscia, capelli e unghie. Gli animali e le persone sono malati. La trichophyton ectothrix è localizzata sulla superficie esterna del pelo (cuticola). L'endotrice di Trichophyton è localizzata all'interno dei capelli (endo - interno, thrix - capelli).

epidemiologia

La malattia è più spesso registrata nei bambini dai 4 ai 15 anni, un po 'meno spesso - nei neonati e negli adulti. La malattia scompare con la fine della pubertà. Se ciò non accade, la malattia accompagna il paziente per molti anni, fino ad un'età molto avanzata. I bambini vengono infettati da animali malati, gli uni dagli altri e dagli adulti malati. I loro oggetti personali, biancheria intima, vestiti, cappelli e pettini diventano una fonte di infezione. La tricofitosi si diffonde rapidamente nei gruppi di bambini. Il fungo può entrare nei capelli del parrucchiere quando si usano strumenti non elaborati quando si tagliano i capelli.

Fig. 7. Nella foto, la trichophytosis in un gatto è la principale fonte di infezione.

Quadro clinico della trichofitosi superficiale del cuoio capelluto

Aree del cuoio capelluto, colpite da un fungo, arrotondate. I contorni sono chiaramente delineati 1 - 2 cm di diametro. Uno di loro è due volte più grande del resto. La pelle su di loro ha un aspetto rossastro ed è squamosa. Bolle e croste appaiono spesso ai bordi. E nel centro puoi vedere i siti di guarigione. L'aspetto generale ricorda un anello. I capelli rotti ricordano "punti neri" (comedoni) a causa di ciò sono interrotti molto in basso. Alcuni capelli rimangono lunghi e non sembrano essere modificati esternamente. La dissipazione dei fuochi passa attraverso il cuoio capelluto di tutta la testa. Entro il periodo della pubertà, la malattia scompare. Ciò è dovuto a profondi cambiamenti ormonali nel corpo, che influenzano negativamente le condizioni di vita dell'agente patogeno.

Fig. 8. Sulla foto della trichophytosis del cuoio capelluto. La messa a fuoco della lesione è chiaramente delineata da una moltitudine di "punti neri".

Trichophytosis adulto cronico

Il più delle volte, le donne che hanno contratto questo fungo durante l'infanzia e hanno una funzione ridotta delle ovaie. La malattia è andata avanti per molti anni. Il fungo colpisce la parte temporale o occipitale della pelle della testa, sulla quale si stacca e comedoni.

Fig. 9. Sulla foto della pelle trichophytosis negli adulti (forma cronica).

Trichophytosis follicolare profonda o suppurativa

L'infezione è diffusa da animali malati: topi, mucche e vitelli. La malattia è ugualmente influenzata da bambini e adulti. Inizialmente, c'è uno, raramente alcuni fuochi, che rappresentano l'accumulo di follicoli, morbido al tatto. Quando viene rilasciata la suppurazione dai fuochi dell'infiammazione, il pus. Il cuore stesso allo stesso tempo ricorda la forma dei favi (kerion). Il cuoio capelluto ha un odore di muffa. Nel corso del tempo, i fuochi crescono in grandi dimensioni. La sconfitta dei follicoli provoca danni ai capelli, che si sciolgono e cadono. Negli uomini, la pelle e i capelli della regione della barba e dei baffi sono spesso colpiti.

I bambini hanno spesso linfonodi regionali. Le tossine dei funghi, entrando nel sangue, causano un significativo deterioramento delle condizioni generali. Sul corpo appare un'eruzione cutanea di natura allergica, che ricorda la comparsa di un'eruzione cutanea a scarlattina e morbillo. In pochi mesi, la malattia può terminare spontaneamente. Sul sito della lesione, il tessuto cicatriziale è visibile.

Fig. 10. Sulla foto trichophytosis del cuoio capelluto (trichophytosis di suppurazione). Sulla parte interessata della pelle sono visibili follicoli infiammati e suppurati.

Fig. 11. Nella foto, trichophytosis di suppurazione.

Fig. 12. Nella foto, la trichophytosis della regione della barba e dei baffi in un uomo.

Seborrea del cuoio capelluto

La seborrea del cuoio capelluto o la dermatite seborroica causano funghi lipofili Malassezia furfur (Pityrosporum). I funghi parassitano la pelle di molte persone. Il cuoio capelluto è influenzato dal fungo Pityrosporum ovale (P. ovale). funghi Pityrosporum orbiculare (P. orbiculare) influenzare la pelle del tronco. Gli agenti patogeni si concentrano nei luoghi di maggior accumulo di sebo, che producono ghiandole sebacee. Agenti patogeni seboidi della dermatite seborroica sono utilizzati nel processo della loro attività vitale. La rapida crescita dei funghi è provocata da fattori neurogeni, ormonali e immunitari.

La seborrea colpisce spesso la pelle del cuoio capelluto. Foci di lesione possono apparire sul bordo della crescita di capelli, sopracciglia e ciglia. Pelle colpita nell'area dei baffi e della barba. Spesso i focolai di lesioni sono registrati nelle pieghe naso-labiali, sulla pelle dei canali uditivi e nelle aree dietro l'orecchio. Meno comunemente, la seborrea viene registrata sulla pelle dello sterno e delle pieghe del corpo, attorno all'ano e ai genitali. In caso di sviluppo negativo di eventi, la dermatite seborroica diventa molto diffusa. Le manifestazioni cutanee nella dermatite seborroica sono rappresentate da aree infiammatorie con elementi di desquamazione.

Quando la malattia appare aree di infiammazione della pelle del cuoio capelluto con elementi di desquamazione. Se il processo è localizzato nelle aree aperte della pelle, la componente infiammatoria diventa meno evidente e il peeling aumenta.

A volte la lesione è coperta da croste emorragiche. La seborrea è talvolta accompagnata da prurito, che può essere piuttosto intenso. Quando si unisce un'infezione secondaria, si nota la suppurazione.

Fig. 13. Su una fotografia di seborrea di una pelle di una testa.

Fig. 14. Su una fotografia di una pelle seborrea di un'area di ciglia.

Fig. 15. Sulla foto della pelle seborrea della zona dei baffi.

Fungo del cuoio capelluto: diagnostica

La diagnosi del fungo della testa si basa sulla raccolta di anamnesi epidemiologica, quadro clinico e diagnosi di laboratorio.

Microscopia di capelli

Per condurre un esame al microscopio, vengono prese croste e squame della zona lesionale periferica. Sotto il microscopio si può trovare il micelio fungino.

trihofitia
Sotto il microscopio, puoi vedere i capelli, la cui parte interna è piena di spore o catene di spore che avvolgono i capelli, come una frizione.

microsporia
Sulla superficie dei capelli, le spore dei funghi sono mosaici. Loro, come un accoppiamento, avvolgono la parte conservata dei capelli.

Fig. 16. Microscopia sotto microspore. Sulla superficie dei capelli, le spore dei funghi sono mosaici.

Fig. 17. Sotto un microscopio con tricosporia, si possono vedere catene di spore che avvolgono i capelli, come una frizione.

Fig. 18. Sotto un microscopio con tricosporia, puoi vedere i capelli, la cui parte interna è piena di spore.

Diagnostica con l'aiuto di una lampada in legno fluorescente

Se i capelli colpiti dal microsporum arrugginito sono illuminati da una lampada fluorescente, è possibile ottenere un bagliore bluastro-verdastro (smeraldo), che è caratteristico solo delle microspore. Prima della procedura diagnostica, gli unguenti e le creme vengono rimossi dai capelli, poiché danno una luce verdastra quando illuminati.

Fig. 19. Emerald Emerald quando si utilizza una lampada Wood è caratteristica solo di microsporium.

Fig. 20. Utilizzo di una lampada a legna per rilevare microspore.

Ricerca culturale

L'individuazione della crescita fungina è il segno più affidabile della malattia. La coltura consente di determinare il tipo di fungo.

Fig. 21. Cultura del fungo del genere Microsporum (microsporia).

Fig. 22. Cultura del fungo del genere Trichophyton (Trichophytosis).

Fungo del cuoio capelluto: principi di trattamento

La base del trattamento del fungo del cuoio capelluto è:

  • impatto sul fungo stesso,
  • ripristino dei meccanismi di patogenesi,
  • trattamento sintomatico.

Quando vengono esposti al fungo stesso, vengono usati unguenti e creme per uso topico con effetto antifungino e, se presi al chiuso, vengono presi agenti antifungini compressi. Le malattie del sistema endocrino sono identificate e trattate. Il regime di trattamento comprende immunostimolanti e farmaci che migliorano la circolazione sanguigna locale.

Trattamento locale

  1. Rasatura settimanale dei capelli. Con una singola messa a fuoco, i capelli vengono rasati solo intorno alla lesione. Se ci sono molte lesioni, è necessario depilare l'intero cuoio capelluto.
  2. Lubrificazione della zona interessata 2 - 5% con tintura di iodio al mattino, e alla sera sfregamento di unguenti antifungini.
  3. Quando viene utilizzata la suppurazione, comprime con antimicrobici.

Fig. 23. Unguenti antifungini domestici.

Fig. 24. Unguento antifungino domestico Bifosino.

Fig. 25. Crema antifungina Lamizil.

Fig. 26. Unguenti antifungini estranei.

Fig. 27. Crema antimicotica Clotrimazone.

Fig. 28. Risultato del trattamento del fungo della pelle della testa.

Non automedicare. È meglio contattare uno specialista per un consiglio in modo tempestivo. Ricorda, il trattamento sbagliato può peggiorare il decorso della malattia.

Cuoio capelluto fungino: la base della prevenzione

Raccomandazioni per la prevenzione del fungo della pelle della testa:

  • Evitare il contatto con cani e gatti randagi. Identificare e curare mucche e vitelli malati.
  • Osservare le regole di igiene personale.
  • Non usare oggetti personali di altre persone: pettini, asciugamani, fermagli per capelli, elastici, ecc.).
  • Inizia subito un trattamento antifungino.

Fig. 29. Evitare il contatto con gatti randagi.

La prognosi della malattia è favorevole. Dal fungo del cuoio capelluto può essere completamente curato, se si rispettano tutte le prescrizioni del medico e le misure preventive.

Trattamento della dermatite seborroica

Spesso la seborrea è associata alle caratteristiche della costituzione di una persona e quindi impedisce che il suo sviluppo diventi impossibile. Ma con alcuni sforzi, può essere mantenuto entro limiti accettabili. Attualmente ci sono molti gruppi di farmaci antiseborroici. Scegliere correttamente il trattamento aiuterà un dermatologo.

  1. Con la dermatite seborroica vengono utilizzati agenti antifungini. ketoconazolo di loro ha una serie di vantaggi. Per le forme lievi, il farmaco viene applicato localmente sotto forma di un unguento, crema o soluzione 1-2 volte a settimana.
  2. L'effetto antimicotico, antibatterico e antinfiammatorio pronunciato è fornito da preparati contenenti zinco piritione (Skin-cap, zinco Friederm).
  3. Nella grave seborrea gli agenti cheratolitici (acido salicilico, pasta di Sulsen, preparati di catrame) vengono aggiunti agli antimicotici. Ammorbidire gli strati di scaglie di olio. L'ammissione solo keratolitikov da solo non dà un effetto duraturo.
  4. In caso di inefficienza, i corticosteroidi vengono aggiunti alla terapia sotto forma di unguenti o creme.
  5. In casi particolarmente gravi, vengono prescritti farmaci antimicotici sistemici aggiuntivi. Ketoconazolo, Terbinafina, Fluconazolo dentro entro una settimana.
  6. In casi speciali, la somministrazione di farmaci contenenti isotretinoina (Roaccutane).
  7. L'assunzione di vitamine, antistaminici e sedativi completerà il trattamento. È necessario normalizzare il lavoro del tratto gastrointestinale.

Promettenti farmaci moderni

È dimostrato che la combinazione di ketoconazolo e zinco piritione ha un effetto cumulativo. Potenziano reciprocamente un effetto antifungino, androgenico e anti-infiammatorio. Sulla base di questi farmaci, è stato creato lo shampoo Keto Plus. Il farmaco è ampiamente usato per il trattamento della forfora e della dermatite seborroica.

Fig. 30. Shampoo Keto Plus - un moderno farmaco altamente efficace per il trattamento della forfora e della seborrea.

Diagnosi in tricologia

Diagnosi in Tricologia si propone di studiare lo stato della pelle e il rivestimento fibroso della testa, le cause di forfora, calvizie, seborrea, perdita di capelli, prurito del cuoio capelluto, cambiamenti nella struttura centrale del capello, e altri. Disorders. Quando triholog capelli letta richiama l'attenzione sulla condizione dei capelli, la composizione qualitativa e quantitativa di sebo, la presenza di forfora, cheratinizzazione, secchezza, infiammazione, malattie del cuoio capelluto (seborrea, dermatite, psoriasi, ecc). complesso diagnostico in tricologia comporta un computer mikrovideodiagnostiki trihografii, fototrihografii, analisi spettrale di oligoelementi e composizione biochimica dei capelli.

Diagnostica computerizzata dei capelli e dello stato del cuoio capelluto

Diagnosi con computer di capelli e cuoio capelluto - lo studio dei capelli e la pelle della testa con uno speciale sistema integrato tra cui microcamera e un programma di diagnostica del computer. Diagnostica computer permette l'ispezione e la valutazione comparativa dello stato iniziale dei capelli e della pelle con le dinamiche durante e dopo il trattamento, per determinare le variazioni del livello del follicolo pilifero, follicoli piliferi, le borse capelli e papille ghiandole sebacee aumentando le lenti microcamera 10, 60 e 200 volte. I dati di ricerca del computer e le fotografie ricevute sono archiviati nell'archivio, il che facilita la selezione dei singoli programmi di cura dei capelli.

fototricogramma

Trichogramma

Trichogramma è una tecnica per l'esame microscopico delle radici dei capelli depilati al fine di determinare la percentuale di capelli in diverse fasi di crescita. Per eseguire il tricogramma, i capelli nella quantità di 60-80 pezzi vengono estratti con pinzette o morsetti da diverse parti del cuoio capelluto. Le radici dei capelli sono fissate su una diapositiva e studiate al microscopio. Nell'esaminare il tricogramma, calcola la percentuale di capelli nelle fasi anagen, telogen e catagenica, localizzati simultaneamente nel cuoio capelluto. Quando si esegue il tricogramma, è possibile eseguire un test tricometrico, misurando il diametro, la lunghezza dei capelli, calcolando la percentuale di peli canini e altri parametri.

Analisi spettrale di capelli per microelementi


Analisi spettrale dei capelli per i microelementi - lo studio del profilo minerale del corpo attraverso la presenza e la concentrazione di elementi chimici nei capelli. Capelli in grado di accumulare e la memorizzazione delle informazioni sul metabolismo minerale per l'intero periodo della sua crescita e riflettere la carenza o eccesso di minerali nel corpo. Per l'analisi spettrale di una ciocca di capelli viene tosata da più zone della regione occipitale della larghezza totale di 1 cm e una lunghezza di 3-4 cm. In più capelli analisi spettrale comprende determinare un insieme di 25 nucleo (essenziale) o 40 microelementi (25 di base e 15 supplementare, in m. Compreso elementi tossici ). Sulla base dei risultati dell'analisi spettrale dei capelli, viene preparato un programma individuale per correggere il disturbo del metabolismo minerale.

I bastoncelli accumulano elementi in traccia che entrano nel sangue dei follicoli piliferi e portano informazioni sullo stato elementale del corpo per un certo periodo di tempo. Con l'aiuto dell'analisi spettrale, viene determinata la composizione minerale dei capelli, che riflette il rapporto quantitativo delle sostanze chimiche nel corpo nel suo insieme nel periodo di crescita dei capelli studiati. Il vantaggio dell'analisi spettrale dei capelli è la non irrazionalità e la non invasività del campione, la natura informativa del materiale, le capacità diagnostiche elevate.

Con l'analisi spettrale dei capelli può giudicare la natura del cibo, l'ambiente, le abitudini umane dannose, influire fattori occupazionali funzionamento dei reni, fegato, tratto gastrointestinale, sistema endocrino. La rivelato da analisi spettrale di elementi capelli squilibrio permette di diagnosticare o prevedere dell'immunodeficienza minaccia, diabete, malattie della tiroide, l'aterosclerosi, l'osteoporosi, la psoriasi, dysbacteriosis, gastroenterite, l'obesità, e, naturalmente, malattie della pelle, unghie e capelli.

Oltre allo studio dell'analisi spettrale dei capelli, che comprende un profilo di 25 o 40 oligoelementi, Trichology utilizza la determinazione del contenuto di un elemento in traccia, la cui carenza o eccesso può essere sospettata nel paziente. Quindi, per esempio, una carenza di manganese porta ad una diminuzione dei processi di pensiero, memoria, crescita lenta di unghie, capelli, sviluppo di eruzioni cutanee e vitiligine. Con una carenza di cobalto, ci possono essere disturbi della funzione mestruale, sintomi neurologici, iperpigmentazione della pelle, ecc.

Figura analisi spettrale dei capelli comprende determinare 40 elementi: alluminio, bario, berillio, boro, vanadio, bismuto, tungsteno, gallio, germanio, ferro, oro, iodio, cadmio, potassio, calcio, cobalto, silicio, lantanio, litio, magnesio, manganese,, rame, molibdeno, arsenico, sodio, nichel, stagno, platino, mercurio, rubidio, piombo, selenio, argento, stronzio, antimonio, tallio, fosforo, cromo, zinco, e zirconio.

Indicazioni per l'analisi spettrale dei capelli

In tricologia, l'analisi spettrale dei capelli è alla base della diagnosi di laboratorio. La conduzione dell'analisi spettrale dei capelli è indicata nella caduta dei capelli, nella loro scarsa crescita, nei cambiamenti nella struttura e nell'aspetto. Inoltre, le prestazioni di analisi spettrale dei capelli può essere utile per gli adolescenti nel periodo della crescita intensiva, gravidanza, allattamento e persone in situazione di maggiore stress fisico ed emotivo, sono inclini a raffreddori e altri.

Condurre un'analisi spettrale dei capelli viene mostrato alle persone che aderiscono esclusivamente alla dieta vegetariana; lavoratori di industrie nocive, residenti in aree ecologicamente svantaggiate; pazienti che assumono farmaci a lungo termine. Analisi spettrale dei capelli può essere assegnato con eccesso di peso, dermatiti, ipersensibilità anemia, affaticamento, infertilità, disfunzione erettile negli uomini, acne, disturbi della acuità visiva, malattie reumatiche, debolezza, sistema muscolo-scheletrico, unghie fragili, colite, gastrite, e così via. d.

Con l'aiuto dell'analisi spettrale dei capelli, la predisposizione a malattie causate dalla mancanza di minerali, viene determinato il loro squilibrio o effetto tossico; manutenzione preventiva e correzione delle violazioni.

Condurre analisi spettrale di capelli

Per studiare lo stato elementare del corpo è necessario un campione di capelli che viene prelevato da un tricologo o portato in laboratorio dal paziente stesso.

Un campione di capelli per l'analisi spettrale è un filo dal retro del collo lungo 3-4 cm e largo 1 cm, tagliato alla radice. I capelli vengono tagliati nell'area dei tumuli occipitali da 2-3 punti. Il campione di capelli presentato per l'analisi spettrale deve corrispondere alla corrispondenza in termini di dimensioni e qualità - il solito stato igienico. Dopo la colorazione o un'onda chimica, prima che l'analisi spettrale dei capelli richieda almeno un mese. Capelli avvolti in un involucro di carta, su cui la freccia indica la direzione della loro crescita: quando si esegue l'analisi spettrale, è necessario sapere quale estremità del filamento era rivolta verso la testa.

Se è impossibile esaminare i capelli dalla testa, è possibile prenderli da altre aree del corpo (pubico, ascellare, torace). In alcuni casi, invece dei capelli per l'analisi spettrale, si possono usare le unghie, che vengono tagliate da tutte le dita e le mani. Prima di tagliare le unghie, rimuovere le tracce di vernice.

In laboratorio, i capelli vengono sgrassati con acetone, lavati e asciugati. Quindi, il campione di prova viene nuovamente risciacquato con acqua distillata e riacceso. I capelli asciutti vengono pesati e posti in un contenitore in cui acqua e acido nitrico vengono aggiunti in un determinato rapporto, causando la dissoluzione dei capelli. La massa risultante viene caricata in uno spettrometro e sottoposta a trattamento con gas con argon. Il plasma ad alta temperatura porta alla combustione del campione e un segnale speciale viene ricevuto sui rivelatori speciali, che viene quindi elaborato dal programma elettronico. I dati ottenuti sono confrontati con le norme tipiche di una particolare regione, età e sesso. Di solito il termine dell'analisi spettrale dei capelli è di circa 2 settimane.

Il risultato dell'analisi spettrale dei capelli è un mineralogramma che riflette il contenuto quantitativo degli elementi minerali: il loro eccesso, carenza e rapporto. Sulla base dell'analisi spettrale dei capelli, il tricologo fa un referto medico, raccomanda un trattamento o indirizza ad altri specialisti.

L'analisi spettrale ripetuta dei capelli può essere informativa non prima di 10 mesi dopo l'esame iniziale e il corso della terapia correttiva.

Analisi spettrale espressa di capelli per microelementi

Esprimere analisi spettrale di capelli sulla oligoelementi - disegno mineralogrammy capelli in un periodo più breve (3-4 giorni a partire dalla data del materiale della recinzione invece dei normali 10-14 giorni). L'analisi espressa rappresenta un quadro dettagliato dell'equilibrio minerale nei capelli e nel corpo, può includere lo studio di tutti i profili elementali (base, aggiuntivo, tossico). analisi dei capelli espresso spettrale permette di determinare la concentrazione e il rapporto di elementi essenziali e tossici traccia e su questa base per giudicare la predisposizione di diverse condizioni patologiche, effettuare efficace correzione dello squilibrio minerale.

Determinazione del contenuto di un singolo microelemento

Determinazione del contenuto di un singolo microelemento - lo studio della concentrazione di un elemento chimico specifico nei capelli. Il test viene solitamente eseguito dopo aver corretto la carenza o l'eccesso di questo elemento traccia, rilevato durante l'analisi spettrale o nel caso di un precedente contatto con un agente tossico noto. Poiché alcuni disturbi capelli sono spesso associati con un deficit di elementi specifici definire con precisione la loro può essere utile in alopecia areata (zinco, zolfo), perdita di capelli totale (zinco, rame, selenio), perdita di capelli diffusa o androgeni (rame, iodio, ferro) e e così via.

Come è la diagnosi della condizione di capelli e cuoio capelluto

Una pettinatura rigogliosa e rifinita completa l'immagine di una donna irresistibile. Non meno fiducia, bei capelli attaccati agli uomini. Quando ci sono problemi - fragilità, secchezza o perdita, devi cercare aiuto da un tricologo. L'attrezzatura moderna aiuta a fare la diagnosi corretta, a vedere il risultato del trattamento prescritto.

Cos'è la diagnostica hardware?

L'esame del cuoio capelluto e dei capelli con l'aiuto di dispositivi speciali rivela un quadro accurato della malattia. I moderni metodi diagnostici includono l'esame, l'osservazione della dinamica prima e dopo il trattamento. Tutti i risultati sono salvati nell'archivio. La diagnostica hardware viene eseguita in cliniche specializzate, saloni di bellezza con l'aiuto di:

  • Videocamere con un microscopio. È possibile considerare i più piccoli dettagli.
  • Computer e monitor. L'immagine viene trasferita dalla fotocamera, è possibile salvarla, condurre uno studio. Per lavoro ci sono programmi speciali.
  • Una macchina fotografica digitale che fa le maschere a macroistruzione.

Cosa mostra la diagnostica del computer?

Gli studi condotti dal tricologo utilizzando la diagnostica computerizzata hanno l'obiettivo principale: determinare la natura della lesione, stabilire la causa della malattia. Questo dipende dal trattamento di capelli e cuoio capelluto. Quanto più accuratamente diagnosticato, tanto più efficaci sono i risultati. Grazie ad un forte aumento, programmi speciali per computer, è possibile determinare con grande precisione le malattie del cuoio capelluto e dei capelli.

Con l'aiuto della diagnostica del computer, indagare:

Scopo, problema identificato

Interruzione della secrezione delle ghiandole sebacee

La dimensione del follicolo pilifero

Esaurimento, addormentarsi follicoli

La condizione dei capelli lungo la sua lunghezza

Condizioni della pelle sulla testa

Infiammazione, micosi, desquamazione, prurito

Attività delle ghiandole sebacee

Cadere, fragilità, aridità

Fungo del cuoio capelluto, segni di lesioni della psoriasi, seborrea

Densità di capelli in certe zone

Luoghi soggetti a perdita di vegetazione

Come è la diagnosi di capelli e cuoio capelluto

Studi che utilizzano la condotta fototricografica e tricogramma, conducendo a una certa area della testa della videocamera. Un'immagine appare sul monitor. L'aumento è determinato dalla selezione di obiettivi speciali. Per eseguire correttamente il lavoro con l'aiuto della diagnostica hardware, è necessaria una preparazione preliminare. Per fare questo, dovresti:

  • non lavare, non tingere la testa per due settimane;
  • Per escludere dall'uso di mezzi cosmetici per la cura, impilamento;
  • radere un sito di una testa - ad applicazione di una tecnica di un fototricogramma (fa o fa triholog).

fototricogramma

L'uso di questa tecnica diagnostica aiuta a tracciare le dinamiche, dall'esame iniziale alla completa guarigione. Sono stati sviluppati programmi per computer speciali. C'è un'opportunità per fare una diagnosi accurata, determinare i mezzi per trattare i capelli da cadute o infezioni fungine. Dopo aver elaborato i dati, il programma emette il risultato. Con un grande aumento, scatta foto di un particolare sito e scopri:

  • tasso di crescita;
  • spessore;
  • infiammazione del cuoio capelluto;
  • il rapporto tra capelli nello stadio di perdita, crescita attiva;
  • densità per centimetro quadrato.

Trichogramma

Con l'aiuto di questo metodo, la diagnosi primaria viene eseguita utilizzando una videocamera speciale. È possibile esaminare i siti di lesione a vari aumenti, per valutare l'efficacia del trattamento. I risultati sono visualizzati sul monitor. All'atto di controllo diagnosticano una sconfitta fungosa di tegumenti, una condizione di bozzoli, un nucleo. La tricoscopia valuta la condizione dei capelli mediante tali indicatori:

  • diametro;
  • quantità totale;
  • numero di esausti;
  • percentuale di sani e malati;
  • densità su un centimetro quadrato.

Analisi spettrale di capelli per microelementi

I capelli hanno la capacità di accumulare informazioni sulla biochimica umana. Avendo effettuato l'analisi spettrale, è possibile determinare con grande precisione lo stato della testa e, in generale, l'intero organismo. Il dispositivo determina 40 tipi di prodotti chimici. L'esame al microscopio per elementi in traccia aiuta:

  • scoprire se c'è uno squilibrio di oligoelementi nei capelli;
  • determinare l'eccesso o la carenza di composti chimici nel corpo;
  • rilevare i sintomi di avvelenamento con veleni, tossine.

Apparecchio per la diagnosi

Per diagnosticare e analizzare correttamente la condizione dei capelli e della pelle, utilizzare un apparecchio speciale. Particolarmente popolari sono:

  • Dermatoscopio Aramo SG. Il kit è costituito da una videocamera, un set di lenti con diversi ingrandimenti. Connettiti al computer. Ci sono diversi programmi nel dispositivo. Sono utilizzati in cliniche specializzate e centri estetici.
  • Strumento diagnostico portatile Aramo. Funziona a batteria. Non richiede un computer, dal momento che ha un touch screen integrato - è comodo per lavorare in piccoli uffici. Ti permette di fare un aumento di 1000 volte.

Procedura per stabilire la causa della calvizie o quali test eseguire in caso di caduta dei capelli

Ciò può essere dovuto a disturbi endocrini, malattie immunitarie, malattie del sistema nervoso e del tratto gastrointestinale, esposizione a radiazioni radioattive e sostanze chimiche.

Per identificare la causa della calvizie, è necessario consultare un medico tricologo o dermatologo. Esaminerà la condizione del cuoio capelluto e prescriverà i test necessari, i cui risultati determineranno la vera fonte del problema. Su quali test hai bisogno di consegnare con la perdita dei capelli, parleremo in questo articolo.

Metodi di diagnosi di alopecia

La diagnosi di alopecia comprende i seguenti metodi di ricerca:

  • esame del cuoio capelluto;
  • Trichogramma - esame microscopico dei capelli rimossi;
  • esame istologico del cuoio capelluto;
  • esame del sangue generale;
  • reazioni sierologiche per la rilevazione del lupus eritematoso o della sifilide;
  • analisi del sangue biochimica;
  • un esame del sangue per gli ormoni tiroidei.
  • analisi microscopica di funghi patogeni.

Un importante valore diagnostico è la domanda di una donna con un problema di alopecia.

Dobbiamo essere ricevuto risposte alle domande come la durata del problema, la presenza o l'assenza di sensazioni sgradevoli sul cuoio capelluto (prurito, bruciore), le eventuali sollecitazioni e urti violenti negli ultimi sei mesi.

La perdita dei capelli può anche essere influenzata da fattori quali l'assunzione di ormoni contraccettivi o la gravidanza interrotta.

Secondo le statistiche, improvvisa perdita di capelli nelle donne nel 95% dei casi è temporanea e si verifica a causa di disturbi psico-vegetativi - è un forte shock emotivo e stress. E solo il 5% viene diagnosticato con alopecia irreversibile - focale o androgenetica.

Quali analisi nominano o nominano il triholog dopo la caduta dei capelli? Questo sarà discusso nel prossimo paragrafo del nostro articolo.

Quali test dovrei prendere con la perdita di capelli?

La diagnosi di laboratorio di aumento della caduta dei capelli consente di determinare il tipo di alopecia e di identificare possibili disturbi nel corpo. Dopo tutto, la caduta improvvisa dei capelli è spesso la risposta del corpo a una malattia. Quindi, quali test prendere in caso di perdita di capelli? Consideriamo ciascuno di questi:

Sangue (totale)

Esame del sangue clinico generale È effettuato con lo scopo di definizione di livello di emoglobina in sangue e eliminazione di anemia sideropenica - una delle cause di alopecia.

Normalmente, il livello di emoglobina nel sangue di una donna è determinato nell'intervallo 115 - 145 g / l.

Se la concentrazione di emoglobina nel sangue è inferiore a 100 g / l, la causa della perdita di capelli può essere considerata anemia sideropenica.

Reazioni sierologiche

Analisi del sangue biochimica

Nell'analisi del sangue biochimico, l'attenzione è attirata sui seguenti componenti (i valori normali sono indicati tra parentesi):

  • ALT (7-40 IU / l);
  • AST (10 - 30 IU / l);
  • proteine ​​totali (65 - 85 g / l);
  • bilirubina (inferiore a 3,4-17,1 μmol / l);
  • colesterolo (3,11 - 5,44 mmol / l);
  • zucchero (3,9 - 6,4 mmol / l);
  • fosfatasi alcalina (39 - 92 UI / l).

Ricerca ormonale

L'aumento della caduta dei capelli può essere un sintomo di ipotiroidismo - una malattia della tiroide causata da carenza di ormoni tiroidei. (Per altri disturbi ormonali e il loro effetto sulla perdita di capelli leggi qui.)

Per diagnosticare la malattia, viene utilizzato un esame del sangue per determinare la concentrazione di TSH e T4.

Normalmente il TSH è determinato nell'intervallo da 0,24 a 4,0 mMe / L e T4 da 65 a 160 nmol / L.

Se l'ormone TSH sopra 4,0 mM / l e T4 è abbassato, allora la diagnosi di ipotiroidismo è fuori dubbio.

Ci possono essere situazioni in cui il TSH è determinato entro i limiti normali e T4 è abbassato - in questo caso si tratta di ipotiroidismo iniziale o latente.

L'analisi del contenuto degli ormoni sessuali nel sangue consente di stabilire (escludere) l'alopecia androgenetica.

Valori normali nella fase follicolare del ciclo:

  1. LH (1 - 20 U / l).
  2. FSH (4 - 10 U / l).
  3. Estradiolo (5 - 53 pg / ml).
  4. Progesterone (0,3-0,7 μg / l).
  5. Testosterone (0,1-1,1 μg / l).
  6. SSH (18,6 - 117 nmol / l).

I risultati sono valutati in un complesso. Con aumento del testosterone e riduzione del GCR, l'alopecia androgenetica è confermata.

Sui funghi patogeni

L'alopecia della parte anteriore della testa può essere il risultato di un'infezione fungina.

Le più frequenti malattie fungine del cuoio capelluto sono la tricofitosi o la microsporia, nota nella popolazione come tigna.

I capelli si staccano o cadono insieme alla lampadina su parti separate della testa, formando punti calvi.

In laboratorio, il fungo viene esaminato raschiando dal cuoio capelluto e dai capelli.

Normalmente, i funghi patogeni non vengono rilevati.

Trichogramma

L'esame microscopico dei capelli rimossi insieme all'esame del cuoio capelluto è il principale metodo diagnostico in tricologia. Secondo la natura dell'alopecia, è possibile determinare la forma dell'alopecia, se questo fenomeno è temporaneo o irreversibile.

  1. Dalle pinzette di testa rimuovere 50 capelli e sotto un microscopio ispezionare i loro bulbi per determinare il loro ciclo di vita. Normalmente, fino al 90% di tutti i capelli è nella fase anagenica attiva. Se più del 15% dei peli rimossi sono nella fase telogen, allora possiamo assumere un'alopecia androgenetica o telogenea. Differenziali può avvenire attraverso la ricerca sugli ormoni sessuali.
  2. Se sulla testa ci sono focolai di alopecia, sotto un microscopio esaminare i peli attorno al focolare e le condizioni della pelle in questo sito. È importante distinguere l'alopecia focale dall'alopecia cicatriziale. Nel primo caso, la malattia ha una natura autoimmune, nel secondo è una conseguenza di malattie fungine, infettive o lesioni alla testa. Con alopecia focale, i peli sui bordi del patch calvo vengono staccati e ispessiti sulla punta.

Tricologo. Cosa fa questo specialista, cosa produce la ricerca, cosa guarisce la patologia?

Chi è un tricologo?

trichologist È un medico di stretta specializzazione che è impegnato nell'identificazione (diagnostica) e trattamento delle malattie capelli e il cuoio capelluto sia negli adulti che nei bambini (trichologo infantile). Questo specialista sviluppa metodi di prevenzione volti a prevenire la distruzione precoce della struttura dei capelli, dà consigli sulla cura adeguata del cuoio capelluto e dei capelli, e lui stesso esegue determinate procedure mediche. Un tricologo può prescrivere un'ampia varietà di trattamenti - dai farmaci alla chirurgia (trapianto di capelli). Può anche essere procedure fisioterapeutiche (darsonvalutazione, cryomassage, laser terapia) e l'uso di varie maschere, infusi di erbe. In alcuni casi, le malattie dei capelli possono essere curate da dermatologi o estetisti, ma è meglio contattare un tricologo in caso di problemi.

Per diventare un tricologo, devi prima conseguire un'istruzione medica superiore dopo esserti diplomato presso la facoltà di medicina. Si ritiene che la tricologia sia una sottosezione di dermatologia (dermatocosmetology), quindi è necessario passare lo stage in un dermatologo specializzato. Dopo questo, è necessario ottenere la cosiddetta educazione complementare, cioè un miglioramento della tricologia.

Tricologia (trichos - capelli e loghi - scienza; "La scienza dei capelli") È una sezione di medicina che si occupa dello studio della struttura dei capelli (morfologia) e la loro fisiologia. La scienza ha iniziato il suo sviluppo nella seconda metà del XX secolo e continua il suo sviluppo attivo. Ad oggi, esiste un gran numero di centri di formazione e ricerca per la tricologia. Ogni giorno vengono esplorati e sviluppati nuovi metodi di misure preventive, procedure diagnostiche e regimi di trattamento. In alcuni paesi, recentemente ci sono centri e cliniche tricologiche, dove vengono trattati professionisti altamente specializzati.

La storia conserva molte culture e popoli, che hanno dato un significato diverso ai capelli. Ad esempio, nell'antico Egitto era di moda radersi la testa e indossare parrucche. Dopo che l'attività di parrucchiere cominciò a svilupparsi, furono prodotti vari prodotti dai capelli. In altre nazioni, agli uomini era proibito avere capelli lunghi. Se una ragazza in Russia ha lasciato i suoi capelli sciolti, questo indica che è una strega.

Cosa fa un tricologo?

Il trichologo si occupa della diagnosi e del trattamento di malattie che colpiscono i capelli e il cuoio capelluto. Inoltre, il dottore-tricologo sviluppa metodi di prevenzione e fornisce raccomandazioni sulla corretta cura dei capelli, che vengono selezionati individualmente in ciascun caso specifico.

Di solito, se ci sono problemi con i capelli (Perdita di capelli, capelli fragili, forfora) molte persone iniziano a dedicarsi all'automedicazione, il che è inaccettabile. L'altra parte si rivolge per consigli agli amici o al tuo parrucchiere. Alcuni problemi con i capelli possono indicare la presenza di gravi patologie. E per affrontare questo può aiutare un tricologo.

Il tricologo tratta le seguenti malattie e condizioni patologiche dei capelli:

  • alopecia (calvizie);
  • seborrea (dermatite seborroica);
  • psoriasi (lichene squamoso);
  • Tigna (trichophytosis, microsporia);
  • favus (scabbia);
  • pediculosi (pediculosi);
  • follicolite;
  • trichoclasis;
  • trihoptiloz;
  • annodati capelli;
  • trichlorotosis (trihokinez);
  • allotrichia simmetrica delimitata;
  • leykotrihiya;
  • monetriks (capelli a forma di fuso);
  • ipertricosi;
  • irsutismo;
  • forfora;
  • presto grigio;
  • reazioni allergiche.

Alopecia (calvizie)

Alopecia (calvizie) - una malattia caratterizzata da perdita totale o parziale dei capelli in qualsiasi parte del corpo (più spesso sulla testa) e una violazione del processo di crescita di nuovi capelli. Le cause dell'alopecia sono i disturbi ormonali nel corpo, la predisposizione genetica, l'impatto di fattori esterni, l'assunzione di alcuni farmaci.

Ci sono i seguenti tipi di alopecia:

  • alopecia diffusa - caratterizzato da un diradamento uniforme dei capelli;
  • alopecia areata - assenza (Fallout) capelli in alcune parti della testa o del tronco;
  • alopecia totale - caratterizzato da una completa mancanza di capelli;
  • alopecia androgenetica - la perdita di capelli si verifica a causa dell'aumento dei livelli di ormoni sessuali maschili (androgeni).

Seborrea (dermatite seborroica)

Seborrea (dermatite seborroica) - una malattia cronica che è caratterizzata da una violazione delle ghiandole sebacee. Lo sviluppo della malattia è associato a disturbi ormonali nel corpo, predisposizione genetica, diminuzione dell'immunità, presenza di funghi.

Ci sono i seguenti tipi di seborrea:

  • Seborrea grassa - patologia, che è caratterizzata da un aumento del lavoro delle ghiandole sebacee (produzione di sebo in eccesso) ed è accompagnato da desquamazione del cuoio capelluto, prurito. I capelli diventano lucidi malsani, appare la forfora. In assenza di trattamento, può essere complicato dallo sviluppo di malattie della pelle pustolosa (foruncolosi, ascesso).
  • Seborrea secca - patologia, che è caratterizzata da una violazione della coerenza (densità) sebum (diventa viscoso), che complica il suo normale isolamento. Clinicamente manifestato da secchezza, diradamento e capelli fragili. C'è anche prurito e forfora.
  • Seborrea mista - questa patologia combina la manifestazione di seborrea oleosa in alcune aree e seborrea secca su altri.

Psoriasi (lichene squamoso)

La psoriasi è una malattia della pelle non infettiva caratterizzata dalla formazione di squame (macchie rosse squamose) o vesciche (bolle) con un liquido limpido, prurito. Di regola, ha un decorso cronico. La forma più comune è la psoriasi del cuoio capelluto. La malattia inizia con prurito. Poi ci sono punti rossi, che di solito si trovano nella fronte e nell'occipite. Questi fuochi di psoriasi (scale o vesciche) si fondono l'un l'altro e possono coprire l'intera testa. Le cause di tale patologia possono essere anomalie nel lavoro del sistema immunitario, l'impatto di fattori ambientali o predisposizione genetica.

Tigna (trichophytosis, microsporia)

La tricofitosi è una malattia fungina contagiosa che è accompagnata da danni alla pelle, ai capelli e alle unghie. I focolai della malattia sono più spesso formati sul vertice, nel campo del tempio e dell'occipite.

Ci sono i seguenti tipi di tigna:

  • trihofitia È una malattia causata da funghi del genere Trichophyton. Con questa patologia sul cuoio capelluto si formano dei focolai arrotondati e delimitati di infiammazione con scaglie, bolle, che si asciugano rapidamente e si trasformano in croste. I capelli con trichophytosis sono solitamente staccati a un livello di 2 o 3 millimetri dalla pelle e hanno l'aspetto di punti neri (la cosiddetta canapa).
  • microsporia È una malattia causata da funghi del genere Microsporum. Con questa malattia, sul sito dell'infezione c'è un peeling. Dopo una settimana, i capelli iniziano a rompersi, come nella trichofitosi. Se si tiene la mano (corsa) dove i capelli sono staccati, non ripristinano la loro posizione originale. La pelle nella zona interessata diventa rossa, si gonfia e si copre di squame.

Favus (scabbia)

Favus è una malattia fungina che può danneggiare la pelle, il cuoio capelluto, le unghie e gli organi interni. Le donne e i bambini sono più spesso malati. Il favo del cuoio capelluto è caratterizzato dalla comparsa di macchie rosse con la formazione di una crosta giallo-grigia lungo il bordo. Questi fuochi hanno la forma di un piattino con una depressione al centro. I capelli nella zona interessata si assottigliano, si assottigliano (facilmente tirato fuori), secco, opaco (come se fosse polveroso). Può acquisire un murine specifico (fienile) L'odore.

Pediculosi (pediculosi)

La pediculosi è una malattia parassitaria causata da pidocchi, in cui la pelle e i capelli sono colpiti. Di tutte le varietà esistenti di pidocchi, sono i pidocchi parassiti che causano la pediculosi del cuoio capelluto. Ci possono anche essere armadi (parassita sui vestiti) e pidocchi pubici (parassitare nella zona genitale). Il pidocchio del capo si nutre del sangue dell'ospite (uomo). Così lei depone le uova (lendini), che sembrano attaccarsi ai capelli e continuare a parassitizzare. La malattia è accompagnata da un forte prurito, che si verifica a seguito di un morso di pidocchi e la secrezione della sua saliva. Ci sono anche tracce di graffi (escoriazione), irritazione e danni alla pelle che possono contribuire alla penetrazione di altre infezioni. È importante notare la comparsa dei pidocchi in tempo e adottare misure per eliminarli, poiché possono deporre fino a 10 uova al giorno e aggravare le condizioni del corpo.

follicolite

La follicolite è una malattia infettiva che è più spesso causata da batteri stafilococco ed è caratterizzata da infiammazione purulenta del follicolo pilifero (radice dei capelli). Può essere causato da danni minori e contaminazione della pelle, cambiamenti nella temperatura ambiente, malnutrizione e presenza di malattie croniche. La follicolite inizia con la formazione di infiammazione (arrossamento e gonfiore) intorno al follicolo pilifero. Alcuni giorni dopo si forma una bolla (foruncolo) pieno di liquido purulento (colore giallo-verde). Alcuni giorni dopo, questo ascesso può scoppiare (aprirsi) e al suo posto apparirà una crosta secca che si staccerà. I capelli coinvolti nel processo di infezione possono essere facilmente eliminati o rimossi. La follicolite è solitamente accompagnata da prurito e dolore.

trichoclasis

La tricoclasia è una condizione patologica dei capelli, che è caratterizzata dalla loro fragilità. Esternamente, i capelli sono generalmente invariati, ma si staccano a una distanza di 10 centimetri dal cuoio capelluto. Di solito i fuochi con i capelli danneggiati hanno una forma arrotondata. La tricoclasia può essere accompagnata da prurito, cute secca e peeling. Lo sviluppo di questa patologia può essere dovuto a una predisposizione genetica all'aumentata fragilità dei capelli, all'influenza di fattori esterni (Trecce, stirare, tinture per capelli), cura dei capelli improprio o mancanza di vitamine nel corpo.

Trihoptiloz

La tricoptilosi è una condizione patologica del capello, che è caratterizzata dalla sua sezione longitudinale. Le estremità dei capelli sono divise in più parti. Nel tempo, può portare a diradamento, allentamento, capelli fragili e alla loro perdita. Più spesso trihochtilozu esponeva le donne con i capelli lunghi, che non tagliavano il loro lungo tempo. Dalla severità della struttura dei capelli comincia a deteriorarsi, e cominciano a rompersi. Le cause dei capelli divisi sono molti fattori. Alcuni di loro sono la cura dei capelli sbagliata (asciugatura con phon, tintura frequente, perming), fluttuazioni di temperatura, malnutrizione e, di conseguenza, mancanza di vitamine.

capelli annodati

La triconidosi è una condizione patologica in cui i capelli vengono trascinati in piccoli noduli (cappio). La formazione di noduli porta all'accoppiamento dei capelli e all'accumulo di polvere e batteri in queste aree. Nel tempo, i capelli sono traumatizzati, sekutsya (stratificato) e pausa. L'insorgenza di triconidosi può essere promossa dalle malattie esistenti del cuoio capelluto (accompagnata da prurito), pettinatura sciatta. Anche i noduli possono essere formati a causa dell'uso di pettini con denti affilati, cura dei capelli impropria.

Tricotortosi (trihokinez)

La tricotortosi è una condizione patologica dei capelli, in cui la loro forma è disturbata e si attorcigliano attorno all'asse longitudinale (lungo la lunghezza). Questa patologia è congenita e si verifica raramente, principalmente nei proprietari di capelli biondi. Tricotortosi dei capelli secca, sottile, soggetta a rottura. I fuochi con capelli intrecciati, di regola, sono situati nelle aree temporali e occipitali. A poco a poco, in assenza di trattamento, la triclorotide può portare all'alopecia.

Allotrichia simmetrica delimitata

Allotrichia simmetrica limitata - questa è un'anomalia dello sviluppo dei capelli, che è ereditata e caratterizzata dalla presenza di focolai simmetrici con violazione dei capelli. In contrasto con altre malattie ereditarie, l'allotrichia inizia a manifestarsi durante l'adolescenza. Questa patologia può essere accompagnata dalla crescita di capelli sottili, duri, scoloriti e spirali. I capelli iniziano a confondersi e gradualmente cadono. Sul cuoio capelluto si può osservare il peeling al neobylnoe.

Leykotrihiya

La leucotrichia è una malattia genetica caratterizzata da ingrigimento congenito dei capelli. Questa patologia è dovuta alla mancanza di pigmento (colorante) o produzione inadeguata. Clinicamente manifestato da brizzolati capelli, ciglia, sopracciglia. Inoltre, nelle persone con leucotricia, la pelle diventa bianca e sensibile a fattori esterni.

Moniletriks

Monietriks è una condizione patologica dei capelli che viene ereditata e inizia a manifestarsi nella prima infanzia (nel primo anno di vita). Allo stesso tempo sul cuoio capelluto (nel posto della crescita dei capelli) sono formati piccoli noduli densi che assomigliano a perline. La pelle diventa secca e comincia a staccarsi. I capelli diventano un fuso ed è chiamato a forma di fuso. Aree di ispessimento dei capelli si alternano a zone di diradamento. Inoltre, i capelli diventano secchi, fragili, divisi. Si possono formare focolai di alopecia.

ipertricosi

L'ipertricosi è una malattia caratterizzata da un'eccessiva crescita dei capelli su qualsiasi parte del corpo (anche dove non è tipico). Può svilupparsi sia negli uomini che nelle donne e non dipende dall'età. La crescita eccessiva dei peli può verificarsi a seguito di mutazioni genetiche, disturbi nel sistema ormonale. Inoltre, alcune malattie possono contribuire allo sviluppo dell'ipertricosilesioni cutanee fungine, anoressia nervosa) e assumendo farmaci (antibiotici, corticosteroidi).

irsutismo

L'irsutismo è una malattia caratterizzata da un'eccessiva crescita dei peli sul corpo e sul viso nelle donne di tipo maschile. I capelli appaiono sul mento, sopra il labbro superiore, nella parte superiore della gabbia toracica, nella schiena e nell'addome. Allo stesso tempo, i capelli diventano scuri e diventano rigidi. Questa patologia è associata ad un aumento del livello degli ormoni sessuali maschili (androgeni) nel sangue di una donna. Irsutismo porta spesso alla rottura del ciclo mestruale, sanguinamento uterino, infertilità.

forfora

La forfora è una sindrome caratterizzata da un prolungato distacco di squame bianche dal cuoio capelluto. Spesso questa sindrome si sviluppa nelle persone con capelli grassi. Le cause della forfora sono considerate cure improprie per cuoio capelluto e capelli, mancanza di vitamine nel corpo, immunità ridotta, stress costante.

Presto grigio

I primi capelli grigi sono un processo patologico caratterizzato dalla comparsa di grigio (sbiancato) di capelli di età inferiore ai 25 anni. Le cause dei primi capelli grigi sono malattie della tiroide, anemia da carenza di ferro, gastrite, predisposizione genetica, stress nervoso, frequenti effetti chimici sui capelli (colorazione, permanente). Tutti questi fattori possono portare ad un disturbo nella produzione di melanina (colorante pigmento di capelli).

Reazioni allergiche

Se si verificano reazioni allergiche che interessano il cuoio capelluto, è necessario consultare anche un tricologo. Le allergie possono verificarsi a causa di ipersensibilità (intolleranza individuale) a determinate sostanze o tessuti. Un esempio può essere l'uso di tinture per capelli, shampoo, gel, con indosso copricapo. L'allergia può svilupparsi non subito, e dopo aver effettuato parecchie di tali procedure. Inizialmente manifestato sotto forma di arrossamento della pelle, formazione di eruzioni cutanee o vesciche (bolle con liquido). Quindi, prurito e bruciore sono attaccati e appare l'esfoliazione. A poco a poco, i capelli iniziano a diradarsi e cadere.

Com'è il trichologo?

Per visitare un tricologo, si raccomanda di seguire alcune semplici regole. Il giorno prima della visita di questo specialista, è necessario lavare i capelli con lo shampoo, che il paziente utilizza costantemente. Direttamente il giorno dell'esame, si raccomanda di escludere la stretta stretta (tessitura) capelli, l'uso di qualsiasi cosmetici sui capelli (gel, vernici), l'uso di un ferro arricciacapelli, stiratura.

Il ricevimento del trichologo inizia con un'indagine dettagliata (anamnesi) del paziente. Il medico chiede informazioni sui reclami, scopre quando hanno iniziato e con ciò che il paziente connette (dopo di che compaiono i sintomi). È necessario chiarire se alcuni sintomi aumentano o diminuiscono dopo determinate influenze o circostanze. Inoltre è necessario scoprire se è stato intrapreso un trattamento indipendente (crema, maschera, lozioni terapeutiche per capelli, vitamine), come il corpo ha reagito e chiarito le peculiarità della cura dei capelli e del cuoio capelluto. Quando l'interrogatorio prende in considerazione la presenza di malattie croniche, la storia familiare (in patologie ereditarie), lo stile di vita del paziente, le cattive abitudini e le abitudini alimentari.

Dopo aver raccolto un'anamnesi, il medico passa direttamente all'esame. In questo caso, viene esaminata e valutata la condizione del cuoio capelluto e dei capelli. Dopo l'esame, il medico può assumere le cause che potrebbero causare questa o quella malattia. A seconda della patologia proposta, vengono utilizzati test aggiuntivi o esami per confermare o escluderla. Dopo che sono stati ricevuti, il medico confronta tutti i dati ricevuti sul paziente (Reclami, risultati dell'esame e studi condotti) e prescrive un corso di trattamento che aiuta a migliorare la condizione. Può essere farmaci o rimedi omeopatici, tinture a base di erbe, metodi di trattamento fisioterapici o chirurgici. In alcuni casi, il trichologo può nominare consultazioni di altri specialisti. Il medico può anche raccomandare l'uso di determinati prodotti per la cura del cuoio capelluto e dei capelli appropriati per il paziente. Il risultato del trattamento dipenderà dallo schema correttamente selezionato e dall'atteggiamento del paziente rispetto agli appuntamenti del medico. Per ottenere il risultato più positivo (effetto) è necessario seguire tutte le raccomandazioni del medico e in caso di domande non esitate e non esitate a chiedere loro.

Quali sono i sintomi del trichologist?

In caso di sintomi che interessano il cuoio capelluto o quando si verificano danni ai capelli, è necessario contattare uno specialista come un tricologo. Se i capelli cominciano a cadere, diventare secchi o grassi, sottili e divisi, perdere la loro lucentezza non può impegnarsi in automedicazione. Se ci sono dei difetti sul cuoio capelluto, forfora e prurito, è necessario chiedere aiuto al tricologo. Solo questo specialista aiuterà a determinare se i sintomi sono correlati a prodotti cosmetici per la cura del cuoio capelluto e dei capelli, o se il loro aspetto è causato dalla presenza di una malattia. È molto importante consultare un tricologo in tempo per non perdere il tempo in cui è ancora possibile salvare i capelli e liberarsi delle condizioni patologiche.

I sintomi con cui consultare un tricologo