Alopecia - informazioni generali su eziopatogenesi e trattamento

Il costante aumento del numero di persone con eccessiva perdita di capelli, che è una conseguenza di vari tipi di alopecia (specialmente l'alopecia), in particolare le forme gravi, sta diventando un problema sempre più urgente di dermatologia e medicina estetica. L'alopecia negli uomini, e ancor più nelle donne, porta molto spesso a una diminuzione della qualità della vita e una violazione dell'adattamento psicosociale. Nella maggior parte dei casi, questa patologia è difficile da trattare a causa dell'insufficiente conoscenza delle sue cause e dei meccanismi di sviluppo, l'emergere della resistenza ai metodi tradizionali di trattamento.

Alopecia - che cos'è, i suoi tipi e le cause

L'alopecia è una perdita patologica parziale o totale dei capelli sulla testa, sul viso e / o su altre aree del corpo che si verificano a seguito di danni ai follicoli piliferi. Ci sono molte delle sue classificazioni, alcune delle quali sono basate su modelli di calvizie, altre sulle presunte cause e sul meccanismo di sviluppo. La maggior parte di essi si basa sull'uno e sull'altro, il che non facilita la comprensione della malattia e la scelta dei metodi per il suo trattamento.

Ma tutte le classificazioni combinano i tipi di alopecia in due grandi gruppi:

Alopecia cicatriziale

Questa perdita di capelli irreversibili a causa della distruzione dei follicoli piliferi, causata da processi infiammatori, atrofici e cicatriziali nella pelle.

Cause della malattia

  1. Fattori ereditari e malattie congenite (ittiosi, aplasia cutanea, incontinenza da pigmento).
  2. La forma discoidea del lupus eritematoso, che è una malattia cronica autoimmune, si manifesta con chiazze rotonde rosse chiaramente limitate coperte da squame epidermiche.
  3. Autoimmuni e altre malattie sistemiche - uno sclerodermia limitata e sistemico, dermatomiosite, amiloidosi, pemfigoide cicatrici, sarcoidosi.
  4. Necrobiosi lipoide: distruzione e necrosi di cellule e tessuti dovuta alla deposizione di grasso in modo anomalo. Questa condizione è provocata da un disturbo metabolico ed è spesso associata al diabete mellito.
  5. Lichene piatto rosso, lesioni cutanee fungine (trichophytosis) e alcune malattie infettive.
  6. perifolliculitis abscessed, epilazione e infiammazione specifica cheloidi follicolite nei follicoli o che li circondano, spesso complicate da infezioni da stafilococco, con conseguente cicatrici formate.
  7. Tumori delle appendici cutanee, carcinoma cutaneo a cellule piatte e basali e alcune altre malattie.
  8. Lesioni meccaniche, termiche, danni chimici e radioattivi, infiammazioni purulente.

La fine delle manifestazioni cutanee di queste malattie è la formazione di cicatrici e morte in queste aree di follicoli piliferi.

Alopecia non scarificata

Si va dall'80 al 95% di tutti i disturbi del pelo. L'eziopatogenesi di questo gruppo, a differenza del precedente, rimane scarsamente studiata. È molto probabile che vari meccanismi di questo gruppo si trovino alla base di diversi meccanismi, sebbene le cause e i fattori scatenanti per quasi tutti i tipi siano nella maggior parte dei casi uguali. Tutti i tipi di alopecia non cicatriziale combinano l'assenza di una precedente lesione cutanea.

Cause di alopecia di tipo non cicatriziale

  1. Immune e malattie autoimmuni, che svolge un ruolo di primo piano negli ultimi anni. Essi portano alla formazione di complessi immunitari e corpo autoaggressione rispetto ai follicoli dei capelli. Questi disturbi si verificano sia indipendentemente che in combinazione con alcune malattie autoimmuni - tiroidite linfocitica cronica, vitiligine, ipoparatiroidismo, insufficienza surrenale.
  2. Predisposizione genetica a causa di un gene che predispone a processi biochimici inadeguati nella pelle e ipersensibilità dei recettori follicolari ad androgeni.
  3. Malattie e disturbi delle ghiandole della secrezione interna, vari disordini metabolici, inclusi amminoacidi, proteine ​​e oligoelementi - selenio, zinco, rame, ferro, zolfo.
  4. Condizioni acute stressanti e effetti psico-emotivi negativi prolungati, che portano a spasmi dei vasi periferici e disturbi della nutrizione follicolare.
  5. Vegetative, cerebrali e altri disturbi della innervazione simpatica del cuoio capelluto e del viso, causando disturbi del microcircolo nei vasi cutanei. Da questo punto di vista sono di grande importanza stato nevrotico stress cronico e acuto, prolungata esposizione ripetuta a, processi infiammatori negativi psico-emotivo croniche nel rinofaringe, della gola e dei seni paranasali, linfonodi sottomandibolari ingrossati e dolorosi cronici, osteocondrosi della colonna cervicale, neurite nervi occipitali. Tutto questo è irritante il nervo gambale innervano gangli simpatici cuoio capelluto.
  6. Malattie dell'apparato digerente, che portano ad un deterioramento nell'assorbimento di nutrienti e oligoelementi.
  7. Effetti di alcuni farmaci (agenti citotossici), acuta e cronica intossicazione industriale o chimici domestici (mercurio, borato di bismuto, tallio), l'esposizione alle radiazioni.

Classificazione dell'alopecia non scarlatta

Le classificazioni proposte di alopecia non cicatriziale non sono chiare, si basano su caratteristiche miste: come le principali manifestazioni cliniche esterne e i fattori causali. La classificazione più conveniente è la divisione in alopecia:

  1. Diffuse.
  2. Alopecia focale, nido o circolare
  3. Androgenetica.

Alopecia diffusa

L'alopecia diffusa può verificarsi a seguito di cambiamenti ormonali fisiologici nel corpo durante la pubertà, la gravidanza e l'allattamento, durante la menopausa. Nei primi due casi, la perdita eccessiva di capelli non è considerata patologica e ha una natura transitoria dopo aver stabilizzato lo sfondo ormonale. Sotto l'influenza di vari fattori provocatori, può essere più o meno pronunciato.

La perdita di capelli diffusa è caratterizzata da un'uniforme in tutta la testa con una rapida perdita di capelli di vari gradi. La perdita di tutti i capelli è estremamente rara. È diviso in:

  • Anagen, che si verifica durante il periodo di crescita attiva dei capelli;
  • telogenovoe - perdita di capelli nella fase di riposo dei follicoli.

Molto spesso la perdita dei capelli diffusa è innescato da stress, che assumono farmaci, alcuni farmaci e contraccettivi, oligoelementi svantaggio, soprattutto quando la carenza di ferro nascosto nelle donne con irregolarità mestruali, così come le persone che si erano sottoposti a resezione dello stomaco, a causa della scarsa assorbimento del ferro a causa della mancanza di vitamina B12.

Alopecia areata

L'alopecia nidificante nelle donne e negli uomini avviene con uguale frequenza. Rappresenta circa il 5% di tutti i pazienti con malattie della pelle. I foci singoli (inizialmente) simmetrici di caduta dei capelli sono rotondi o ovali e appaiono più spesso nella regione occipitale. Tendono a crescere e a fondersi, determinando la formazione di ampie aree di calvizie, i cui bordi riflettono un ciclo. Il corso di alopecia focale è nella maggior parte dei casi benigno e procede in tre fasi:

  1. Progressivo, durante il quale i capelli cadono non solo nel luogo di distruzione, ma anche nella zona di confine con esso. Questa fase dura da 4 mesi a sei mesi.
  2. Stazionario - la cessazione della formazione e la fusione di nuovi fuochi di alopecia.
  3. Regressive - ripristina la normale crescita dei capelli.

Le seguenti specie sono indicate come alopecia areata:

  • confine, in cui si verificano i fuochi lungo i bordi del cuoio capelluto, più spesso nella nuca e nelle tempie; una specie di questa forma è una calvizie a forma di corona;
  • testi di medicina, caratteristica della formazione di grandi fuochi che catturano l'intera testa, con la conservazione dei capelli in piccole aree;
  • tosatura - I capelli si staccano nella lesione ad un'altezza di 1-1,5 cm; Questa varietà è differenziata dall'infezione fungina (trichophytosis).

Forma marginale di alopecia focale

Alopecia focale di tipo nudo

Disposizione ha anche alopecia androgenetica nelle donne e modello maschile associata a uno squilibrio degli ormoni sessuali maschili e femminili in concentrazioni normali nel sangue. È anche possibile e aumentando il contenuto di androgeni in relazione alla presenza di tumori producono ormoni, una funzione ipotalamica violazione, dell'ipofisi o declino estrogeni surrenale nelle malattie delle ovaie, tiroide, ecc

A seconda dell'area del danno e della natura del flusso, si distinguono queste forme di alopecia focale:

  • benigno, descritto sopra;
  • Maligno, che include le forme subtotali, totali e universali.

La forma del subtotale è caratterizzata da un decorso progressivo lento. In questo caso, il numero di siti e la loro area non solo aumenta gradualmente e lentamente, ma si combina anche con la perdita di ciglia e capelli nelle zone esterne delle sopracciglia.

Totale - entro 3 mesi tutti i capelli sulla testa e sul viso cadono. Se i capelli e recuperare, allora questo processo dura per anni e si verifica in ordine inverso: ciglia, sopracciglia, viso. I capelli in testa crescono nell'ultimo turno.

Con una forma universale, i capelli si perdono non solo sul viso e sulla testa, ma su tutto il corpo e gli arti.

Forma totale di alopecia

Alopecia androgenetica

Rappresenta il 90% di tutte le cause di alopecia negli uomini e nelle donne. Questo tipo di calvizie è individuato dalla maggior parte degli autori come indipendente, anche se su manifestazioni esterne è per lo più diffuso e spesso si combina con la seborrea oleosa. La malattia è associata a geni geneticamente ereditari trasmessi di tipo autosomico dominante, la cui funzione è realizzata, presumibilmente, attraverso meccanismi che influenzano l'azione degli enzimi nei follicoli piliferi e nelle papille. Questi meccanismi portano ad una maggiore trasformazione del testosterone in una forma più attiva, e nelle donne - all'estrone. Pertanto, i tipi di calvizie negli uomini e nelle donne possono differire.

Un altro meccanismo è l'alta affinità dei recettori per il testosterone e alcuni enzimi del follicolo. Nelle aree calve è superiore rispetto alle aree non infette.

Alopecia androgenetica nelle donne

Alopecia androgenetica negli uomini

Trattamento dell'alopecia

I principi del trattamento sono:

  1. Eliminazione dei fattori che contribuiscono normalizzando il sonno, la modalità di lavoro e di riposo, la nomina di sedativi e antidepressivi, nella nutrizione e l'eliminazione dei focolai di infezione cronica.
  2. Prescrivere zinco micronutrienti vitamina, metaboliti dell'acido ammino e noootropami (Cerebrolysin Nootropil) introducendoli in nonché localmente mediante mesoterapia ioni e fonoforesi.
  3. Migliorando la microcircolazione sanguigna e processi metabolici nelle zone colpite con l'aiuto di farmaci carillon, aminofillina, Trental, Doksium, eparina unguento Solcoseryl e così via. D. Inoltre negativa usate fisioterapia (correnti d'Arsonval, microcorrente e laser terapia, massaggi), l'uso locale di irritante (fastidioso) significa.
  4. L'uso di immunomodulatori (Inosiplex, Levamisol, Timopentin) e immunosoppressori (terapia PUVA).
  5. Applicazione locale di glucocorticoidi per sopprimere l'aggressione autoimmune. Nelle forme maligne, sono usati per via orale sotto forma di compresse o iniezioni. La terapia a impulsi con Prednisolone o Triamcinolone era efficace in molti casi di forme comuni di alopecia focale.
  6. Uso del biostimolatore per la crescita dei peli (Minoxidil).

Nelle forme cicatriziali e, nella maggior parte dei casi, maligne di alopecia focale, l'unico metodo di trattamento è il trapianto chirurgico di follicoli vitali.

Alopecia - tipi, cause e metodi di trattamento dell'alopecia

I capelli non sono solo un simbolo di bellezza femminile, un'acconciatura spettacolare conferisce all'uomo una grande attrattiva. Sì, il cuoio capelluto non solo svolge funzioni protettive, ma decora anche una persona, i capelli buoni, come la pelle pulita, sono spesso un fattore importante nella valutazione dell'individuo da parte del sesso opposto. Tra le altre cose, il cuoio capelluto può anche servire come indicatore di salute.

Sui capelli vita di una persona, che comprende non solo il colore, ogni giorno crescere e cadere, cadere al giorno, in media da 70 a 100 capelli, che è considerato normale persona sana. Se più di 200-300 capelli cadono al mese per sei mesi, allora è urgente chiedere un parere medico. Normalmente, la perdita dei capelli negli uomini inizia dopo i 30 anni, la perdita dei capelli è strettamente connessa con i problemi del cuoio capelluto, lo stress, la natura, gli ormoni (tiroide, diabete), l'impatto negativo delle droghe, l'ereditarietà (predisposizione genetica alla calvizie).

Parlando della struttura dei capelli vale la pena notare che la parte visibile dei capelli è chiamata stelo, il guscio esterno dei capelli umani è formato da incrostazioni di cheratina sovrapposte. La parte del pelo che si trova sotto la pelle è chiamata bulbo pilifero o radice, è circondata da un follicolo pilifero - il follicolo. Dalla forma del follicolo dipende dal tipo di capelli umani: i capelli dritti crescono dal follicolo rotondo, leggermente ricci - dal follicolo ovale, e ricci - dal follicolo renale.

Cos'è l'alopecia?

Sulla testa di una persona sana ci sono circa 90.000 a 150.000 capelli (densità 200-460 per cm² della superficie della volta cranica). 80-90% dei capelli sono sempre in fase di crescita (anagen), 1-3% sono in una fase di transizione (catagen) e di riposo - nel periodo di riposo (telogen), seguita da un morire e la loro crescita naturale di nuovi capelli.

Cos'è l'alopecia? Questo è un termine medico per varie forme di insolita perdita di capelli sul cuoio capelluto e in altre parti del corpo. Il nome deriva dal greco ἀλωπεκία / alopecia: calvizie, calvizie, calvizie.

L'alopecia è una perdita di capelli patologica, che porta alla loro perdita o completa scomparsa in alcune aree. I tipi più comuni di alopecia sono androgeni, sintomatici, cicatrizzanti e focali.

Tipi di alopecia - quali sono le cause della calvizie?

La perdita di capelli nell'area del cuoio capelluto ha molte manifestazioni: dal diradamento visibile dei capelli all'apparizione di diverse dimensioni e la posizione delle aree nude o della calvizie completa. Le cause della malattia sono diverse e basate su di esse, e un quadro clinico in dermatologia distingue diversi sottotipi di perdita di capelli.

Alopecia androgenetica

L'alopecia androgenetica è il tipo più comune di perdita di capelli che si verifica a seguito della sensibilità geneticamente determinata dei follicoli piliferi. La causa di questo tipo di alopecia sono i disturbi ormonali e l'ereditarietà genetica. Nella fase iniziale della malattia, si osserva una graduale perdita della linea anteriore della crescita dei capelli negli uomini e nell'ultimo stadio il modello assume la forma di un ferro di cavallo. Nelle donne, la condizione è caratterizzata da diradamento capillare e / o alopecia che si estende dalla parte superiore della testa. La progressione dell'alopecia androgenica può essere interrotta con la somministrazione orale e topica di alcuni medicinali, in combinazione con cosmetici appropriati.

Alopecia areata

Alopecia areata - questo tipo di alopecia è considerata una malattia autoimmune in cui le cellule sane linfociti attacco - nel caso dei follicoli dei capelli soppressi o interrompere completamente la crescita dei capelli. L'alopecia areata è caratterizzata dall'aspetto di aree nude con una forma rotonda sul cuoio capelluto.

Per il trattamento della perdita di capelli, i farmaci più usati, come i corticosteroidi (analoghi sintetici degli ormoni steroidei) e cosmetici speciali, come terapia aggiuntiva.

Alopecia traumatica

L'alopecia traumatica è il risultato di un danno chimico o fisico ai capelli, ed è spesso causata da un uso eccessivo / improprio di accessori per capelli, strumenti per lo styling e prodotti cosmetici.

Questo tipo di perdita dei capelli può essere correlata e tricotillomania - tirare i capelli sulla testa e su altre parti del suo corpo, più spesso in momenti di tristezza, forte tensione, rabbia e nello svolgimento delle attività monotone come parlare al telefono, la lettura, e così via. d. In questo caso sarà sufficiente utilizzare stimolatori per la crescita dei capelli e altri prodotti cosmetici per correggere la situazione.

Alopecia cicatriziale

Cicatrice alopetsiya- è una delle rare forme di perdita di capelli, il più delle volte dopo l'infezione, un trauma o di altri follicoli piliferi effetti negativi muoiono e sono ricoperti di tessuto cicatriziale. In alcuni casi, la perdita dei capelli si sviluppa rapidamente ed è accompagnata da prurito, bruciore e dolore, negli altri - si verifica gradualmente e senza ulteriori sintomi. Dal momento che la malattia porta alla perdita permanente di capelli, è necessario prendere immediatamente un trattamento più aggressivo dopo la diagnosi per sopprimere la sua diffusione. I medici, di norma, prescrivono farmaci orali e topici e prodotti cosmetici specializzati come terapia aggiuntiva.

Telogen del miasma

Telogen effluvio - questa è una forma molto comune di perdita di capelli che si verifica a causa di vari fattori (stress prolungato, cattiva alimentazione, parto, malattie che causano la perdita di capelli, che assumono alcuni farmaci, ecc). Un gran numero di follicoli piliferi cadono simultaneamente in una fase di riposo (telogen). Il telogen del miasma è caratterizzato da un diradamento diffuso dei capelli sul cuoio capelluto. Quando questa condizione non è un sintomo di un altro processo di malattia, lo Stato non richiede l'uso di farmaci e può favorevolmente trattati utilizzando cosmetici speciali per i capelli.

Anagen miasms

Miasmi anagen - questo tipo di alopecia inizia molto rapidamente dopo la comparsa di fattori di danno (esposizione a forti tossine, chemioterapia, ecc.), In cui i capelli cadono nella fase di crescita (anagen). Spesso i risultati di questa condizione portano alla perdita di tutti i peli del corpo. Tuttavia, il processo è reversibile e la crescita di nuovi capelli può essere accelerata dall'uso di cosmetici medici.

L'alopecia può essere classificata in dozzine di tipi e alcuni di essi sono tra malattie di origine sconosciuta. Tuttavia, grazie agli sforzi dei moderni ricercatori medici, sono stati sviluppati metodi e farmaci sempre più affidabili per trattare la malattia in tutte le sue forme.

Trattamento dell'alopecia

Sfortunatamente, non ci sono trattamenti topici che cureranno completamente gli spiacevoli sintomi dell'alopecia. Ci sono alcuni approcci al trattamento che possono stimolare la crescita dei capelli, ma nessuno di essi può impedire la caduta di nuovi ciocche di capelli, né curare la malattia che porta alla perdita dei capelli. Il medico può prescrivere uno qualsiasi dei seguenti medicinali per il trattamento.

I corticosteroidi sono potenti farmaci anti-infiammatori che imitano l'ormone cortisolo. Quando usati internamente, questi farmaci sopprimono il sistema immunitario, quindi è spesso usato nelle malattie autoimmuni, come l'alopecia. Per trattare questa malattia, i corticosteroidi possono essere somministrati in tre modi: unguenti, corticosteroidi topici per uso interno e per iniezione locale.

La fotochemioterapia è un altro metodo che viene usato più spesso per trattare la psoriasi. Negli studi clinici, circa il 55% delle persone arriva a ripristinare i capelli dopo aver utilizzato la fotochemioterapia. Ma va notato che il tasso di recidiva è elevato e si consiglia di visitare il centro terapeutico appropriato almeno due o tre volte alla settimana.

Se i farmaci non aiutano, i pazienti ricorrono spesso a metodi alternativi. Questi trattamenti comprendono l'agopuntura, integratori alimentari con zinco e vitamine, diete specializzate. Non dimenticarlo l'efficacia di questi metodi di trattamento della calvizie non è dimostrata, ma alcuni di essi possono addirittura peggiorare la situazione e la perdita di capelli diventerà più intensa, quindi sii estremamente selettivo e attento quando si sceglie un metodo di trattamento della calvizie.

Come sempre, la prevenzione rimane la migliore "terapia", quindi i capelli sani e la cura del corpo in generale dovrebbero essere la priorità assoluta di ogni persona.

alopecia

alopecia (Alopecia) - una progressiva caduta che porta alla calvizie cuoio capelluto o altre zone pelose della pelle. Emettere alopecia diffusa (assottigliamento e diradamento dei capelli tutta la testa), focale (la comparsa di focolai di totale assenza di pelo), androgeni (tipo maschio associata con livelli ematici di ormoni sessuali maschili) e totale (capelli completamente assente). Diversi tipi di alopecia sono suscettibili sia agli uomini che alle donne. L'alopecia è un difetto estetico pronunciato e un grave problema psicologico.

alopecia

alopecia - questa è la perdita di capelli completa o focale in luoghi della loro crescita normale. Più spesso, l'alopecia è osservata sul cuoio capelluto. Circa la metà degli uomini dopo 50 anni e un terzo delle donne hanno segni diversi di alopecia.

Cause e manifestazioni cliniche dell'alopecia

La perdita di capelli maturi di solito porta ad una diminuzione della densità dei capelli e raramente abbastanza all'alopecia totale. Ci sono molte ragioni per la perdita di capelli maturi, ad esempio, a causa di cambiamenti fisiologici nel corpo durante la gravidanza, il fenomeno dell'alopecia può verificarsi dopo il parto. L'uso a lungo termine di retinoidi, contraccettivi orali e farmaci che rallentano la coagulazione del sangue, specialmente se combinati con situazioni stressanti persistenti e disturbi endocrini, spesso causano l'alopecia. La carenza di ferro, zinco e altri disturbi nutrizionali influisce negativamente anche sulla densità dell'attaccatura dei capelli.

In genere, alopecia inizia gradualmente con la comparsa di piccole zone calve nella parietale e parte frontale della testa, la pelle diventa lustro lucido, i fenomeni di atrofia dei follicoli dei capelli nelle tasche del cuore si trovano l'unità non è cambiato in capelli lunghi aspetto.

Se la causa dell'alopecia è la perdita di capelli in crescita, allora col tempo può portare alla completa perdita di capelli. Patogeneticamente, l'alopecia di questo tipo è causata da micosi, radioterapia, avvelenamento da bismuto, arsenico, oro, tallio e acido borico. La caduta dei capelli e l'alopecia possono essere preceduti da una terapia antitumorale mediante citostatici.

L'alopecia androgenica è osservata principalmente negli uomini, inizia ad apparire dopo la pubertà ed è formata da 30-35 anni. Lo sviluppo di alopecia in questo caso è associato ad un aumento della quantità di ormoni androgeni, che è dovuta a fattori ereditari. Clinicamente, l'alopecia androgenetica si manifesta con la sostituzione dei capelli lunghi con il cannone, che alla fine diventa più corto e perde il pigmento. Inizialmente, le zone calve simmetriche compaiono in entrambe le regioni temporali con un coinvolgimento graduale della zona parietale nel processo. Nel tempo, le aree calve si fondono a causa della crescita periferica.

L'alopecia cicatriziale, in cui la caduta dei capelli è accompagnata dalla comparsa di zone lucide e lisce del cuoio capelluto, è caratterizzata dal fatto che tali aree non contengono follicoli piliferi. La causa di questo tipo di alopecia può essere un'anomalia congenita e malformazioni dei follicoli piliferi. Ma molto più spesso l'alopecia cicatriziale si traduce in malattie infettive, come la sifilide, la lebbra e le infezioni erpetiche. I cambiamenti nelle ovaie e nella ghiandola pituitaria a seconda del tipo di iperplasia e policistosi, carcinoma a cellule basali, uso a lungo termine di preparazioni steroidee provocano anche alopecia cicatriziale. L'impatto di sostanze chimiche aggressive, ustioni, congelamento del cuoio capelluto sono le cause esogene più frequenti di alopecia cicatriziale.

L'alopecia nidificante, quando le aree di calvizie non sono accompagnate da cicatrici e si trovano sotto forma di focolai arrotondati di diverse dimensioni, appare improvvisamente. Le cause dell'alopecia non sono note, ma nel frattempo le aree con alopecia tendono alla crescita periferica, che può portare alla perdita totale di capelli. Alopecia più comune si osserva sul cuoio capelluto, ma il processo di alopecia può interessare l'area della barba, i baffi, le sopracciglia e le ciglia. Inizialmente, i centri di alopecia hanno dimensioni ridotte fino a 1 cm di diametro, la condizione della pelle non viene modificata, ma a volte può esserci una leggera iperemia.

La bocca dei follicoli piliferi nella zona interessata è chiaramente visibile. Con la crescita della crescita periferica, l'alopecia sta diventando insopportabile e si fonde. Nella circonferenza delle sezioni vi è una zona di capelli mossi, che, se colpita in modo insignificante, è facilmente rimossa, i capelli in questa zona alla radice sono privi di pigmento e terminano in un ispessimento a forma di clavetta sotto forma di un punto bianco. Sono stati chiamati "capelli sotto forma di un punto esclamativo". L'assenza di tali capelli indica che l'alopecia areata si è spostata verso lo stadio stazionario e la fine della progressione della caduta dei capelli. Dopo alcune settimane o mesi nei centri di alopecia, la crescita dei capelli viene ripristinata. All'inizio sono sottili e incolori, ma col tempo il loro colore e la loro struttura diventano normali. Il fatto che la crescita dei capelli sia ripresa non esclude la possibilità di ricadute.

L'alopecia seborroica è osservata in circa il 25% dei casi di seborrea. L'alopecia inizia durante la pubertà e raggiunge la sua massima espressione entro 23-25 ​​anni. In un primo momento, i capelli diventano unti e lucenti, esternamente sembra oliato. I capelli sono bloccati in ciocche, e sul cuoio capelluto vi sono delle squame giallastre grasse densamente sedute. Il processo è accompagnato da prurito e spesso si unisce all'eczema seborroico. La calvizie inizia gradualmente, capelli accorciato la vita il primo mandato, diventano sottili, diradamento, e gradualmente sostituito da capelli vellus lunghi. Con lo sviluppo di alopecia seborroica, la perdita dei capelli comincia a crescere e diventa punto calvo evidente, si parte dai bordi della zona frontale verso la parte posteriore della testa o della zona parietale verso il frontale e occipitale. Il centro di alopecia è sempre delimitato da una fascia stretta di capelli sani e densamente seduti.

Trichotillomania, quando una persona è stata un'attrazione irresistibile per il ritiro delle proprie i capelli e danno follicoli con troppo stretta splicing treccia può causare alopecia traumatica, che, data la natura cronica spesso termina in completa calvizie.

Diagnosi di alopecia

La diagnosi di alopecia non è difficile, perché il paziente ha o una diminuzione della densità dei capelli, o aree con completa mancanza di capelli. È molto più difficile identificare la causa dell'alopecia per prescrivere un regime di trattamento, per questo è necessaria una consultazione con il trichologo.

Di solito, viene effettuato un esame completo del paziente, che comprende l'esame del background ormonale - lo studio delle funzioni della ghiandola tiroidea e la determinazione del livello degli ormoni maschili nel sangue. Richiede anche un esame del sangue completo per rilevare o escludere anomalie nel sistema immunitario. È necessario escludere o confermare la natura sifilitica dell'alopecia, per la quale viene effettuato l'esame sierologico del sangue e il test RPR.

I pazienti con alopecia areata di solito riducevano il numero di linfociti T e B e un campione positivo con un capello sorseggiante - un'attenta estrazione dall'asse del capello porta alla sua facile rimozione.

È obbligatorio esame microscopico del fusto del capello, ei centri di calvizie per la presenza di funghi, una biopsia cutanea del cuoio capelluto permette di rivelare o escludere tigna e alopecia cicatriziale, che ha sviluppato sullo sfondo di lupus eritematoso sistemico, sarcoidosi, o sul fondo del lichen planus. Inoltre, viene eseguita l'analisi spettrale dei capelli.

Trattamento dell'alopecia

Nel trattamento dell'alopecia, la modalità di lavaggio della testa può essere arbitraria, con l'eccezione dell'alopecia seborroica, quando il lavaggio della testa deve essere non più di una volta alla settimana. L'uso di detersivi non aggressivi, che includono estratti di erbe, favoriscono la crescita dei capelli.

Oltre ai complessi vitaminici e al trattamento di base, è necessario rivedere la dieta. Nell'alopecia e con la caduta dei capelli, il cibo dovrebbe contenere una grande quantità di zinco e rame. La dieta dovrebbe includere fegato, frutti di mare, cereali e cereali, funghi, verdure verdi, arancia e succo di limone - questi alimenti dovrebbero essere consumati almeno una volta al giorno. L'esclusione di caffè, alcol e sostanze estrattive contribuisce alla normalizzazione del sistema nervoso autonomo e inoltre queste sostanze sono controindicate durante la somministrazione di farmaci prescritti per l'alopecia.

Se la causa principale della perdita di capelli è la perdita di capelli maturi, allora le massime manifestazioni di alopecia si osservano tre mesi dopo l'esposizione. Di norma, dopo l'abolizione delle droghe, la normalizzazione del regime di vita e nutrizione, i capelli vengono rapidamente ripristinati. Con l'alopecia dovuta alla perdita di capelli in crescita, la loro massima perdita si osserva una settimana o pochi giorni dopo l'effetto del fattore provocante. Quando la causa principale viene eliminata, la crescita dei capelli viene rapidamente ripristinata.

L'alopecia della cicatrice richiede l'eliminazione della causa sottostante per prevenire la perdita totale di capelli, e quindi ricorrere al trattamento chirurgico con asportazione di tessuto cicatriziale e trapianto di capelli.

Nell'alopecia androgenetica, le soluzioni medicinali contenenti minoxidil o suoi analoghi, promuovono la crescita dei capelli in una proporzione significativa di pazienti. Tuttavia, va tenuto presente che l'efficacia del minoxidil dipende dalla durata dell'applicazione. Di solito, la crescita dei peli è osservata 10-12 mesi dopo l'inizio della terapia. Il farmaco ha controindicazioni ed effetti collaterali, e quindi è controindicato per i pazienti con disturbi cardiovascolari, donne in gravidanza e in allattamento. Un metodo alternativo di trattamento dell'alopecia androgenetica è l'uso di farmaci ormonali per correggere lo sfondo ormonale e il successivo trapianto di capelli.

Per il trattamento dell'alopecia androgenica e seborroica, alle donne vengono prescritti contraccettivi orali antiandrogeni che normalizzano lo sfondo ormonale e favoriscono favorevolmente la condizione della pelle, dei capelli e delle unghie. Cerca di prendere questi contraccettivi orali, che hanno un minimo di controindicazioni e praticamente non causano effetti collaterali.

L'alopecia areata di solito passa in modo indipendente per due o tre anni, ma anche con auto-guarigione, si verificano frequenti ricadute. Poiché la causa principale di questa alopecia sono lo stress e l'ipovitaminosi, la terapia vitaminica, i farmaci che normalizzano la tiroide ei sedativi, hanno un buon effetto. Per stimolare la crescita dei capelli in tricologia usare farmaci furokumarinovye (sostanze medicinali a base di piante). Va tenuto presente che il regime di trattamento dell'alopecia dipende dalla sensibilità individuale e dalla stagione, e quindi l'uso di questi farmaci durante il trattamento dell'alopecia dovrebbe essere sotto la supervisione di un medico.

La terapia dell'alopecia traumatica deve essere effettuata insieme a psicologi e psichiatri, poiché la cura viene dopo la cessazione della trazione dei capelli. L'uso di sedativi e la correzione del comportamento può eliminare completamente o parzialmente il comportamento maniacale che ha portato all'alopecia traumatica. Se la causa dell'alopecia è dermatomicosi, la terapia antifungina viene eseguita osservando tutte le misure antiepidemiche nel focolaio. Dopo la guarigione, la crescita dei capelli riprende solitamente. Tuttavia, ad esempio, con un decorso prolungato di favus, si osserva una persistente alopecia post-falcacea, e quindi l'unico metodo di ripristino è il trapianto di capelli.

Prognosi e corso di alopecia

Se la causa della perdita di capelli è dermatomicosi, squilibrio ormonale e tricotillomania, quindi dopo la correzione, si verifica un restauro completo della copertura dei capelli. Con l'alopecia cicatriziale e totale, i capelli non vengono solitamente ripristinati, poiché i follicoli piliferi hanno gravi danni, quindi è richiesto il trapianto di capelli.

In generale, il successo del trattamento dell'alopecia dipende da quanto sono rispettate tutte le prescrizioni del medico e in quale fase della malattia il paziente ha cercato aiuto medico. I rimedi popolari combinati con i farmaci possono accelerare il recupero. La terapia indipendente di solito non è appropriata e inefficace, in quanto non elimina le cause sottostanti dell'alopecia.

Alopecia: sintomi e trattamento

L'alopecia sono i sintomi principali:

L'alopecia (o alopecia, calvizie) consiste in tale perdita di capelli, in cui diventa patologica. La perdita dei capelli, i cui sintomi si riducono al diradamento dei capelli o addirittura alla loro completa scomparsa, può manifestarsi non solo sulla testa in certe zone, ma anche sul tronco.

Descrizione generale

Non appena i follicoli piliferi iniziano a formarsi, il pelo stesso passa al ciclo della sua crescita attiva. La durata delle fasi di tale ciclo è relativa e può variare a causa di vari fattori. Questi includono, in particolare, sesso, caratteristiche genetiche, età, caratteristiche dello stato attuale dell'emostasi, nonché caratteristiche neuroendocrine specifiche per un particolare individuo. In generale, il ciclo di crescita dei capelli ha tre fasi principali, e questa è la fase anagenica, la fase catagenica e la fase telagen. La fase anagen determina lo stadio iniziale nella formazione della radice del pelo e del suo stelo, nonché la loro maturazione. Successivamente, la fase catagen, determina uno stadio in cui i capelli sono completamente formati. E, infine, la fase telogenovaya, nell'ambito di questa fase, la radice e il bulbo dei capelli svaniscono, dopo di che cade fuori. Un ruolo particolare durante queste fasi è giocato da nutrizione, stagionalità, riposo / lavoro e umore emotivo generale di una persona.

La perdita dei capelli, come abbiamo già indicato, può essere definita calvizie o alopecia, oltre alla normale caduta dei capelli. L'alopecia può essere completa o parziale congenita, può essere sintomatica o causata da un certo effetto (effetti tossici, infezioni batteriche, gravidanza, ecc.). Separati nella considerazione dell'alopecia, la calvizie legata all'età e la perdita dei capelli sono premature, lo sviluppo di tali forme di perdita patologica dei capelli è geneticamente mediato, in gran parte a causa dello stato generale di salute, così come del modo di vivere. Se c'è un diradamento diffuso, spesso è causato dalla seborrea esistente.

Molto spesso, la perdita anormale di capelli in bambini e adulti è il risultato di un nido topico o di alopecia circolare, in questo caso i capelli cadono in modo tale da formare dei focolai arrotondati, le cui dimensioni possono essere molto diverse.

Perdita di capelli: cause

In realtà, la caduta dei capelli è un processo completamente normale, cioè naturale. Non c'è nulla di cui preoccuparsi se la perdita di capelli durante il giorno è di circa 50-100 capelli. Un'altra domanda, se il numero di perdite supera l'intervallo specificato - in questo caso è meglio consultare un medico.

Le cause della calvizie possono essere molto diverse, selezioneremo le varianti più comuni:

  • presenza di disturbi ormonali;
  • diabete mellito;
  • intossicazione cronica a lungo termine, intossicazione dell'organismo (compresi quelli causati dalle specificità dell'attività professionale);
  • trasferimento di malattie gravi durante il trattamento con antibiotici;
  • la presenza di formazioni tumorali (indipendentemente dalla loro natura, cioè maligna è educazione o benigna);
  • la presenza di alcuni problemi del tratto gastrointestinale, eccessivo entusiasmo per le diete;
  • beri-beri;
  • gravidanza (la calvizie in questo caso, molto probabilmente, sarà locale);
  • cambiamento climatico;
  • lunga permanenza in situazioni stressanti;
  • predisposizione ereditaria (la calvizie in questo caso può svilupparsi a qualsiasi età, sia durante la pubertà, fino alla pubertà o nell'età adulta).

I fattori isolati possono determinare alcune peculiarità dell'alopecia:

  • La rapida perdita di una quantità significativa di capelli (letteralmente entro 3-7 giorni) può essere causata da forte intossicazione o avvelenamento del corpo, ad esempio, sullo sfondo dell'esposizione ai sali di metalli pesanti. Come misura di trattamento principale in questo caso, dovrebbero esserci eliminazione delle tossine dal corpo, protezione del fegato e ripristino dell'immunità. Le tossine del corpo vengono espulse mediante infusione endovenosa di disintossicanti, nonché prendendo preparazioni enterosorbenti. Il ripristino dei capelli in questi casi si verifica entro i prossimi mesi dal recupero.
  • I capelli cadono per un lungo periodo di tempo, lungo l'intera superficie del cuoio capelluto. Questa calvizie è causata principalmente dall'uso a lungo termine di alcuni farmaci (immunomodulatori, analgesici, antibiotici, ecc.). Aiutare con il ripristino dei capelli può anche la terapia finalizzata al recupero complesso del corpo. È anche importante assicurare una cura sufficiente direttamente per i capelli e nel cuoio capelluto per strofinare questi o altri mezzi, il cui effetto consente di ottenere un aumento del flusso sanguigno al cuoio capelluto (come una di queste opzioni, è possibile designare la tintura di pepe). All'interno dovrebbe prendere preparativi di zinco. In media, la durata del recupero è in questi casi di circa sei mesi o più.
  • Lo sviluppo di alopecia focale (krugovidnogo, alopecia) è spesso guidato da un disturbo circolatorio comune dei follicoli piliferi e la loro innervazione, e succede in background nella zona della colonna cervicale pressanti problemi. Questa combinazione richiede la consultazione di un neurologo, che a sua volta può prescrivere un massaggio, corsi di fisioterapia.

Alopecia: specie

A seconda delle caratteristiche del processo patologico, o meglio, che coinvolgono la pelle in esso, si distinguono due principali forme di alopecia, questa cicatrice e alopecia sono alopecia. Nell'alopecia cicatriziale, i follicoli piliferi sono soggetti a distruzione, a causa di traumi alla pelle o di malattie che lo colpiscono. In caso di alopecia non scarlatta, il danno cutaneo in quanto tale non si verifica, la caduta dei capelli si verifica a causa di cambiamenti nel ciclo della loro crescita, nonché a causa di alcune violazioni nello sviluppo dei follicoli piliferi.

È importante distinguere dalla patologia dell'alopecia l'assenza di capelli congeniti, a causa di determinate anomalie genetiche, in cui i follicoli piliferi non si formano nelle singole parti del corpo o in generale in tutto il corpo. Come una delle varianti di tale "scenario" puoi designare un atrio. Se la calvizie si sviluppa nella prima infanzia, allora dovrebbe, a sua volta, essere differenziata dalla atriale, che diventa possibile a causa di una biopsia della pelle. Calvizie nella prima infanzia, se non appartiene alla malattia, consente di scegliere uno schema di trattamento adatto se il bambino ha follicoli piliferi di per sé.

Per quanto riguarda la possibilità di trattare l'alopecia cicatrica, essa viene eseguita esclusivamente attraverso un appropriato intervento chirurgico. La comparsa di cicatrici ipertrofiche e atrofiche può causare una varietà di malattie della pelle, e questo sifilide terziaria, infezioni fungine, lupus eritematoso, lichen planus, granulomatosi, lebbra e così via.

Distinguiamo altre forme di alopecia:

  • Alopecia androgenetica (androgenetica).Con questa forma, l'assottigliamento dei capelli avviene a tal punto che la calvizie maschile si verifica nelle aree frontale e parietale. Per quanto riguarda le donne, i loro capelli in questo caso si assottigliano dalla parte centrale della testa per diffondersi alle superfici laterali. La gravità della manifestazione dell'alopecia androgenetica è determinata sulla base del rispetto della scala di Norwood (maschio) o sulla base del rispetto della scala di Ludwig (femmina).

Separatamente, consideriamo la perdita dei capelli nelle donne in gravidanza e nei neonati. L'alopecia nelle donne in gravidanza è causata dai cambiamenti ormonali effettivi, che sono inerenti alla gravidanza. Gli ormoni delle ghiandole surrenali, la ghiandola pituitaria, la placenta e il corpo giallo agiscono in modo tale da ridurre il numero totale di capelli telogenici durante il secondo / terzo trimestre. Anche dopo il parto, il numero di tali capelli aumenta rapidamente, raggiungendo in media il 30% del numero totale. Dato che la durata della fase della telogenesi è in media di tre mesi, si può indicare che i più significativi sono la perdita di capelli entro il terzo mese dopo il parto. In particolare, si nota che la maggior parte dei capelli cade quando si lava la testa e durante la pettinatura, la loro perdita è particolarmente evidente dalla parte temporale, così come dalla posizione sulla testa del bordo della sua parte pelosa. Qualche tempo dopo che i capelli di telogen sono usciti, i nuovi capelli iniziano a crescere, la normale pelosità viene ripristinata senza richiedere alcun trattamento. Tali cambiamenti, a proposito, sono rilevanti non solo per il periodo di gravidanza, ma anche per il periodo di assunzione di contraccettivi orali da parte di una donna, che, naturalmente, causa anche cambiamenti ormonali.

Il prossimo oggetto che stiamo considerando è la calvizie dei neonati. Durante lo sviluppo fetale, i capelli del feto dal lato del cuoio capelluto risiedono nella fase di crescita attiva (fase di anagenesi). Durante i primi giorni dal momento della nascita, una parte significativa della copertura dei capelli passa alla fase di telogenesi, durante la quale si verifica la caduta di diverse settimane. Quindi i capelli terminali e i capelli stanno iniziando a crescere rapidamente nel neonato. La più grande gravità della calvizie neonatale è osservata dalla regione parietale-occipitale.

Alopecia: sintomi

Consideriamo il quadro clinico generale che accompagna una calvizie. Di solito si accende all'improvviso e soprattutto la perdita dei capelli è indicata sulla testa. Le aree del mento e delle guance, le palpebre (con la perdita delle ciglia) sono in qualche modo meno suscettibili di essere colpite. I fuochi di alopecia possono essere singoli o multipli, per lo più i loro contorni sono arrotondati, la loro predisposizione alla formazione di grandi aree, spesso coprendo completamente la testa, così come la tendenza alla crescita periferica, è determinata. Se la calvizie si verifica, come indicato, cioè con la sconfitta dell'intera attaccatura dei capelli, allora questa è l'alopecia totale.

Inizialmente, la pelle delle lesioni è in qualche modo iperemica, cioè arrossata, dopo che diventa lenta, leggermente atrofica e levigata, lucida. L'aspetto della pelle in questo caso ricorda l'avorio. La progressione della malattia ci consente di identificare la zona marginale dei capelli facilmente eliminati e allentati. A seconda di quanto siano comuni le lesioni, vengono identificate diverse forme base di dermatosi. Se le lesioni sono concentrate lungo la periferia delle aree parietali temporali e dalla nuca, allora stiamo parlando di alopecia a nastro (può anche essere designata come ophiasis). In alcuni casi, l'alopecia è concentrata diffusamente, lungo tutta la zona marginale, nel qual caso l'alopecia coronale è importante.

La natura maligna del corso del processo patologico è accompagnata dalla sua progressione costante, che porta allo sviluppo di una forma totale di alopecia areata. Con questo, la forma maligna, i pazienti spesso affrontare non solo la perdita di capelli sulla testa, ma anche con il coinvolgimento di altre aree - hanno ciglia e sopracciglia diradamento, perdita di capelli è segnato pubici in barba oblastti e baffi, ascelle. Inoltre, può iniziare a scomparire e capelli morbidi che coprono l'intera pelle. Il decorso della malattia si verifica rapidamente, sono consentite recidive. La crescita dei capelli avviene in modo graduale, verso la periferia dalla parte centrale dell'attaccatura dei capelli, sotto forma di "isole" separate. All'inizio il pelo che appare di nuovo è atrofico e magro, scolorito, ma gradualmente la loro struttura si trasforma in una forma normale.

Perdita di capelli: miti

Spesso, i pazienti che si trovano ad affrontare un problema come la calvizie, non entrano realmente nell'essenza dell'effettivo processo patologico e pertanto scelgono erroneamente un modo per affrontarlo. Ci sono anche una serie di miti, in cui molte persone credono, metteremo in evidenza le varianti più comuni di loro.

  • L'alopecia si sviluppa solo negli uomini di mezza età.Questa convinzione non è vero, perché scientificamente provato è il fatto di ciò che l'alopecia può sviluppare completamente ogni persona, sia maschio o femmina, e non fa eccezione è l'età - la calvizie, che abbiamo già discusso, può verificarsi anche nei bambini.
  • La calvizie è il risultato del costante uso del copricapo.Stranamente, questo mito non appare sul "piano terreno". Il fatto è che la maggior parte degli uomini, imbarazzati dalla calvizie, preferiscono indossare i copricapi. In altre parole, in questo caso la causa e l'effetto sono praticamente cambiati. Sì, certi cappelli possono causare danni a queste o a quelle parti della testa, a volte anche causando la perdita dei capelli a loro, ma come causa di calvizie, questo fattore è ancora considerato errato.
  • Tagli di capelli frequenti aumentano la loro crescita.Indipendentemente dalla lunghezza dei capelli, la loro crescita è la stessa. Entro un mese, la lunghezza può aumentare di poco più di 1 cm. I capelli caduti vengono sostituiti con quelli nuovi, ma questo non dovrebbe essere considerato un segno di calvizie.
  • Più capelli vengono pettinati, più sani sono, più spessi e più spessi.Forse questo sorprenderà qualcuno, ma un tale schema non è mai stato rivelato. In realtà, questo è comprensibile, perché per ottenere uno stato sano di capelli può essere solo attraverso una cura regolare e adeguata per loro, ma non a scapito della loro costante pettinatura.

trattamento

Nella diagnosi di alopecia vengono prese in considerazione le caratteristiche della manifestazione dei sintomi. Per quanto riguarda il trattamento, per l'alopecia di nidificazione viene assegnato un ruolo speciale agli oligoelementi, in particolare preparazioni di ferro, rame e zinco. Quindi, per l'assunzione di ossido di zinco nella quantità di circa 0,05-0,1 g da 2 a 3 volte al giorno è prescritto, il corso viene selezionato individualmente, di solito in media è 1-6 mesi. La gemostimulina è anche prescritta fino a 0,5 g, più volte al giorno. Va notato che si tratta di carenza di ferro che svolge un ruolo importante nel meccanismo di sviluppo dell'alopecia, anche in assenza di anemia nei pazienti che ne indicano la mancanza.

Vengono anche prescritti preparati tipo Furocumarina come psoraleni, perossido, ecc., Combinati con preparazioni fotosensibilizzanti. Il trattamento dell'alopecia nei bambini di età inferiore ai 5 anni viene effettuato senza farmaci fotosensibilizzanti, nel loro caso si utilizza la pasta di Rosenthal.

Stimolazione della crescita dei capelli attivo è fornito mediante l'uso di alcuni gruppi di ormoni come tireoidin, anabolitiki, glucocorticoidi e così via. La ragione di ciò è la loro combinazione con le vitamine A, C, E, PP, B12, B2, B6. Il restauro nei foci colpiti di microcircolazione è fornito a causa di tali farmaci come parmidina, andecalin, ATP, trental.

Nominati farmaci, a causa dell'effetto di cui viene fornita la normalizzazione dei parametri reologici del sangue e dell'emostasi, in particolare, questo è Piyavit, Riboxinum, Tiklit. Come metodo aggiuntivo, la fotochemioterapia è appropriata.

Il trattamento dell'alopecia focale è dovuto al betametasone dipropionato, una soluzione di minoxidil (2%, regeina).

Si raccomandano anche le forme di applicazione locali di DNCB (dinitroclorobenzene). Si ritiene che nelle zone in porzioni sfregamento infiammazione DNCB si verifica l'inibizione della formazione di forme patologiche di complessi immuni, per cui nei follicoli piliferi ostacolato la formazione di cheratina. Trattamento esterno di varie forme di perdita di capelli comporta l'uso di una varietà di tonificazione e irritante scosso sospensioni, creme, pomate, aerosol. La massima efficacia si nota con l'uso di unguenti e creme, che includono androgeni, estrogeni, glucocorticoidi. Molto spesso consiglia di utilizzare un efficace sospensione eterea o alcolista di agitazione, che includono lo zolfo, dimexide, valeriana, andekalin.

Inoltre, i suoi conti efficienza azione per trattamenti fisici, in particolare criomassaggio con azoto liquido, cloruro di etile irrigazione, massaggio sottovuoto, regione zona del collare, magnetico, fonoforesi utilizzando Aevitum e idrocortisone. Con la combinazione del tipo generale di terapia e risorse esterne per garantire la normalizzazione della microcircolazione e stimolare la produzione di cheratina, è possibile ottenere il recupero delle funzioni della unità follicolare, nonché il ripristino dei capelli.

Inoltre, la terapia laser o il trapianto di capelli possono essere utilizzati per trattare la calvizie, a seconda della specificità e delle cause della calvizie. Al momento è in corso anche lo sviluppo attivo del ripristino dei capelli, le più interessanti sono le tecnologie che utilizzano la clonazione dei capelli, oltre alla tecnologia per stimolare la crescita di nuovi capelli.

La comparsa di un problema come la calvizie richiede il trattamento del tricologo.

Se pensi di avere calvizie e i sintomi caratteristici di questa malattia, quindi un tricologo può aiutarti.

Inoltre suggeriamo di utilizzare il nostro servizio di diagnosi online, che, in base ai sintomi, seleziona le malattie probabili.

alopecia

L'alopecia è l'assenza o l'assottigliamento dei capelli sulla pelle in luoghi di crescita normale (più spesso sul cuoio capelluto).

Il 50% degli uomini all'età di 50 anni ha segni distinti di calvizie nel tipo maschile. Il 37% delle donne alla stessa età nota alcuni segni di alopecia.

Età evolutiva preponderante: l'incidenza di alopecia androgenetica aumenta in proporzione all'età; dermatomicosi del cuoio capelluto e calvizie traumatica si verificano più spesso nei bambini.

Tipi e cause di alopecia

1. La perdita di capelli maturi è una perdita di capelli sparsa, con conseguente diminuzione della densità dei capelli, ma non per completare la caduta dei capelli.
motivi:

  • Dopo il parto come conseguenza di cambiamenti fisiologici nel corpo di una donna incinta.
  • Farmaci (contraccettivi ormonali, farmaci che rallentano la coagulazione del sangue, retinoidi, beta-adrenobloccanti, farmaci antitumorali, interferone).
  • Stress (fisico o mentale).
  • Disturbi endocrini (ipo- o ipertiroidismo, ipopituitarismo).
  • Fattori nutrizionali (disordini alimentari, carenza di ferro, zinco).

2. La perdita di capelli in crescita è la perdita sparsa di capelli in crescita, con possibile completa calvizie.
Le cause del fallout sono:

  • Micosi fungo
  • Radioterapia
  • Farmaci (farmaci antitumorali, allopurinolo, bromocriptina).
  • Avvelenamento (bismuto, arsenico, oro, acido borico, tallio).

3. Alopecia cicatriziale - è la presenza di zone lisce e lucide sul cuoio capelluto, che non contengono bulbi piliferi. Cause di alopecia cicatrica:

  • Anomalie dello sviluppo e malformazioni congenite dei follicoli piliferi.
  • Infezioni (lebbra, sifilide, infezione erpetica, leishmaniosi cutanea.
  • Carcinoma a cellule basali.
  • Macchie pigmentate.
  • L'impatto di fattori fisici: acidi e alcali, temperature estreme (ustioni, congelamenti), irradiazione.
  • Pemfigo cicatriziale.
  • Lichene piatto rosso.
  • Sarcoidosi.

4. Alopecia androgenica - perdita di capelli, di solito in via di sviluppo nelle persone di entrambi i sessi a causa dell'impatto sulle cellule dei bulbi piliferi degli ormoni sessuali maschili. motivi:

  • La crescita della corteccia surrenale.
  • Ovaio policistico.
  • Iperplasia delle ovaie.
  • Carcinoide.
  • Iperplasia della ghiandola pituitaria.
  • Farmaci (testosterone, danazolo, ormone adrenocorticotropo, steroidi anabolizzanti, progesterone).

5. L'alopecia nodulare è la perdita di capelli acquisita sotto forma di focolai arrotondati di varie dimensioni nelle singole parti del cuoio capelluto, nelle sopracciglia e nell'area della barba, non accompagnata da cicatrici. Quando nidificati, appare un'apparizione improvvisa sul cuoio capelluto, le facce di diversi fuochi arrotondati di perdita di capelli completa senza altre modifiche; I capelli sul bordo del focolare sono facilmente estraibili; I focolai possono crescere, unirsi e portare alla completa calvizie. I fattori causali non sono esattamente noti.

6. Alopecia traumatica: perdita di capelli in certe zone della pelle a causa di traumi cronici, nelle prime fasi non accompagnata da cicatrici.
motivi:

  • Tricotillomania (un irresistibile bisogno di tirar fuori i capelli).
  • Danni dovuti alla treccia intrecciata o al legame stretto degli archi.

7. Dermatomicosi del cuoio capelluto - presenza di foci limitati con una mancanza di peli sul cuoio capelluto, eventualmente una combinazione con una reazione infiammatoria; è causato da un fungo. Con dermatomicosi del cuoio capelluto, si nota prurito, desquamazione, infiammazione.
motivi:

  • Funghi del genere microsporium.
  • Funghi del genere Trichophyton.

Diagnosi di alopecia

La diagnosi comporta una serie di studi:

  • Ricerca delle funzioni della ghiandola tiroidea.
  • Esame del sangue completo (per identificare possibili violazioni del sistema immunitario).
  • Il livello degli ormoni sessuali maschili nel siero del sangue.
  • Concentrazione di ferritina di plasma sanguigno.
  • La reazione di von Wassermann all'esclusione della sifilide.
  • Il numero di linfociti T e B (a volte diminuiti nei pazienti con alopecia nodulare).
  • Campionare con un sorso di capelli: sorseggiando accuratamente (senza sforzo) il fusto del capello per rimuoverlo; positivo (i capelli vengono facilmente rimossi) durante l'annidamento.
  • Esame microscopico del fusto del capello.
  • Indagine sul peeling con idrossido di potassio; positivo per dermatomicosi del cuoio capelluto. L'uso di farmaci antifungini può portare a risultati falsi positivi.
  • Indagine sui centri di peeling per la presenza di funghi.
  • Una biopsia del cuoio capelluto con un microscopio ordinario può diagnosticare tigna del cuoio capelluto, gnozdnuyu diffondere alopecia e cicatrici alopecia, sviluppato sullo sfondo del LES, lichen planus, e sarcoidosi.